IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie B2: Carcare ancora KO, infortunata la Raviolo risultati foto

Le ragazze di Carcare in Serie B2 cedono contro il Canavese Ivrea: Selene Raviolo costretta a lasciare la gara per un infortunio

Carcare. La Pallavolo Carcare Acqua Minerale Calizzano viene battuta in tre set dal Canavese Ivrea, nella settima giornata di ritorno del girone A della Serie B2, disputata in casa sabato 18 marzo. I parziali in favore delle ospiti sono terminati 25-22, 25-13, 25-18.

Davide Bruzzo e Marco Dagna hanno schierato, in P6, Simona Marchese in palleggio e Daniela Cerrato opposto, Selene Raviolo e Federica Maiolo bande, Silvia Giordani e Giulia Masi al centro, Elisa Torresan libero.

La partenza delle ragazze carcaresi era stata entusiasmante, ma putroppo funestata dall’infortunio occorso a Selene Raviolo, costretta ad abbandonare il campo, dopo un’interruzione della partita per qualche minuto, e alla quale auguriamo una pronta guarigione. Lo spavento e il dispiacere delle compagne ha fatto uscire mentalmente per un lungo periodo la squadra dal campo: è entrata Eleonora Calegari, poi nelle fase finali doppio cambio con in campo Michela  Zunino ed Eleonora Corò, come anche nel corso del secondo parziale, nel quale ha giocato anche il capitano Daniela Viglietti, partita dall’inizio del terzo set, così come al centro Chiara Briano.

Le brave avversarie eporediesi sono salita in cattedra, hanno rimontato nel punteggio il primo parziale, e hanno vinto nettamente i successivi due, con in evidenza l’opposto Roberta Bruno, ex prima squadra del  Lilliput, e le gemelle Valentina e Martina Re in banda. Le ragazze carcaresi sono state in difficoltà in ricezione, a muro, in contrattacco.

Il rammarico è costituito dal fatto che, prima dell’infortunio della Raviolo, la Pallavolo Carcare era nettamente in partita e conduceva il parziale di apertura con un punteggio e un gioco estremamente  promettenti.

In ogni caso non ci devono essere alibi: l’Acqua Minerale Calizzano è comunque chiamata a giocare in ogni occasione e con ogni diverso assetto in campo, mettendo in mostra in ogni caso la migliore organizzazione e convinzione possibili.

Sabato prossimo 25 marzo altro difficile impegno per l’Acqua Minerale Calizzano Pallavolo Carcare, che affronterà per la ottava giornata del girone di ritorno, in trasferta alle ore 21, il Cinisello Balsamo, terzo in classifica.

Una partita non facile, ma la Pallavolo Carcare è chiamata a una reazione anche rispetto alle ultime recenti prestazioni giocate fuori casa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.