IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pronto il bilancio di previsione di Finale, il sindaco Frascherelli: “Un bilancio che guarda ai cittadini” video

“Facciamo il nostro dovere, ma non è facile con tanti tagli alle risorse e a causa dell'aumento di persone che necessitano di aiuto e si rivolgono al Comune"

Finale Ligure. Un bilancio che guarda ai cittadini. Così il sindaco di Finale Ligure, Ugo Frascherelli, sintetizza lo “spirito” con cui la sua amministrazione comunale e in particolare l’assessore alle finanze Delia Venerucci hanno stilato il bilancio di previsione per l’anno in corso.

ugo frascherelli

Per il 2017 il bilancio del Comune di Finale Ligure chiude a 41 milioni e 760 mila euro: di questi meno del 10 per cento possono essere influenzati da scelte dell’amministrazione. I capitoli di spesa, infatti, sono vincolati ad uscite standard e strutturali proprie dell’ente comunale.

E proprio per quanto di sua competenza, l’amministrazione finalese ha deciso di non variare in alcun modo le imposte comunali e, anzi, di applicare sconti sulla tari e di varare iniziative di sostegno ai cittadini più in difficoltà, come contributi per gli affitti e per l’edilizia residenziale pubblica

Il documento economico-finanziario sarà al vaglio del Consiglio comunale giovedì 23 marzo. Nel frattempo, con un post sul suo profilo Facebook il primo cittadino finalese sottolinea alcuni aspetti del lavoro svolto già evidenziati dall’assessore Venerucci a IVG.it.

In particolare, Frascherelli ribadisce che “le tasse non verranno aumentate e per il terzo anno consecutivo, anche se di poco, diminuisce la Tari. Stanziamo risorse per il fondo affitti alle famiglie bisognose, elevandolo a 90 mila euro. Interveniamo per progetti rivolti alle fasce più deboli, realizzando presso i locali dell’ex asilo di Finalmarina, una struttura per accogliere durante le ore diurne soggetti affetti da Alzheimer. Prosegue una politica di sostegno abitativo alle famiglie bisognose nelle strutture protette e negli edifici comunali dedicati a tale funzione”.

“Manteniamo le risorse e tutte le ricche iniziative per il turismo; saranno a breve inoltre avviati interventi, attraverso il Gal del savonese, con ricadute importanti su tutto il nostro entroterra. Importanti lavori pubblici sono avviati, ma avendo già trattato l’argomento non li riprendo,se non me li chiederete espressamente”.

“Facciamo il nostro dovere, mi avete eletto per questo – chiosa il sindaco – Ma non è facile con tanti tagli alle risorse comunali e anche e soprattutto a causa dell’aumento di persone che necessitano di aiuto e si rivolgono al Comune. E’ proprio verso le necessità di queste persone che il bilancio viene indirizzato e cercheremo di fare di più con la collaborazione delle categorie economiche, con le quali cerchiamo di costruire le condizioni per dare occupazione e lavoro alle persone. Questo in particolare ci chiedono: lavoro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.