IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Posa di coperture impermeabili, professionisti da tutta Italia a Savona per ottenere la certificazione fotogallery

A organizzare corso ed esame per "posatori di membrane bituminose" la Scuola Edile savonese

Savona. Sono arrivati da tutta Italia per studiare come impermeabilizzare ogni superficie ed ottenere la relativa certificazione. Sede del corso e dell’esame è stata la Scuola Edile di Savona, seconda realtà italiana dopo Bergamo ad organizzare un’attività specifica per i posatori di membrane bituminose.

Scuola Edile posatori assimp

Undici candidati sono arrivati da varie regioni italiane, soprattutto Piemonte e Lombardia, per studiare e certificare una professione altamente specializzata e fondamentale per l’edilizia (secondo alcune stime infatti circa il 50% dei danni agli edifici deriverebbe proprio dalle infiltrazioni d’acqua). Due giornate di corso, giovedì e venerdì, e questa mattina l’esame vero e proprio.

“Il nostro lavoro è molto particolare – spiega Giovanni Grondona Viola, presidente Assimp Italia (Associazione delle Imprese di impermeabilizzazione Italiane) – perché prevede l’impermeabilizzazione di qualsiasi tipo di supporto che sia civile o industriale. Questa estrema particolarità del lavoro e questa elevata specializzazione viene certificata proprio oggi a Savona, dopo il primo corso ‘pilota’ a Bergamo. In occasione di questo corso è intervenuto anche un ente certificatore per verificare il percorso formativo e rilasciare un patentino ad hoc agli addetti.

“Voglio ringraziare la Scuola Edile per essere riuscita ad effettuare il corso: in altre realtà anche importanti come Torino non è stato possibile, questa Scuola invece è propositiva e ha una visione di livello nazionale”, prosegue Grondona. La scelta di Savona è motivata anche da un’esperienza ormai stabile nel settore: “Abbiamo costruito già dal 2009 costruito questo pacchetto formativo – rivela il direttore della Scuola Edile savonese, Antonio Miglio – e nel 2011 abbiamo iniziato la nostra prima attività formativa per posatori di membrane bituminose. Quindi abbiamo già esperienza in quest’area. Oggi abbiamo una visibilità nazionale con utenza proveniente da tutta Italia, con corsi ed esami alla presenza di istituti di certificazione”.

Sul territorio ligure ci sono circa una decina di aziende specializzate in questo settore, mentre a livello nazionale sono in totale 3-4 mila, di piccole e grandi dimensioni. Quella del posatore, spiegano, è una professione che in un periodo difficile per l’edilizia può costituire un’opportunità di lavoro in più. “In questo momento di crisi bisogna comunque investire – afferma Grondona – Questo particolare momento, che ormai si trascina di diversi anni, ha comportato anche una forte riduzione del personale delle imprese che eseguivano impermeabilizzazioni: le poche rimaste hanno investito in questo corso per presentarsi davanti alla committenza con operatori qualificati”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.