IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Legge minori non accompagnati

Più informazioni su

Ieri la Camera ha approvato in via definitiva la legge sulla protezione dei giovani stranieri non accompagnati, una legge importante e di grande umanità.

In questo campo l’amministrazione Avogadro aveva visto lungo ed il Comune di Alassio era stato all’avanguardia sollevando il problema già nel 2012 con un convegno ad alto livello.

Nel Maggio del 2012 presso la Biblioteca Civica “Renzo Deaglio” si era svolto il tavolo tecnico di lavoro sul fenomeno dei minori stranieri non accompagnati nel territorio del Ponente Ligure, con il patrocinio della Regione Liguria, e la collaborazione del Centro per la Giustizia Minorile di Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e Massa Carrara – Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni di Genova.
L’iniziativa, denominata OLIVER 2012, nasceva da un’idea dell’architetto Cesare Burdese e si proponeva di approfondire il fenomeno della presenza di minorenni extracomunitari nel nostro territorio, partendo dal loro sfruttamento sulle spiagge del ponente ligure, utilizzati, durante la stagione estiva, nella vendita di merci a marchio contraffatto e di dubbia provenienza.

Oliver 2012 aveva sviluppato inoltre, contestualmente, una azione artistica interattiva di “Arte Pubblica”, con la realizzazione “Bottiglia del naufrago”, appositamente ideata dall’artista di fama internazionale Antonio Riello.

Una iniziativa che aveva portato Alassio alla ribalta sui Media, una iniziativa originale, non una delle solite scopiazzature o zuppe riscaldate alle quali questa amministrazione ci ha tristemente abituati. Erano ancora i tempi in cui Alassio cercava di essere all’altezza del suo nome, prima di cadere nell’attuale grigiore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.