IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Spinnaker Albisola fallisce un match point e subisce la rimonta di Novi risultati

La partita del possibile rilancio segna invece la resa dei gialloblù; un solo punto conquistato e retrocessione più vicina

Albisola Superiore. Dal sogno all’incubo. Così si può riassumere la ventesima giornata del campionato di Serie B per la Spinnaker. La squadra albisolese incanta per due set illudendo il numeroso pubblico ed illudendosi di riuscire nell’impresa, ma crolla sul più bello e si fa rimontare dalla squadra ospite.

Che il Novi fosse un cliente difficile lo si sapeva: negli ultimi tre anni la Spinnaker non è mai riuscita a vincere contro la squadra piemontese capitanata e trascinata dal fortissimo opposto Stefano Moro. Ma l’Albisola ha bisogno di punti salvezza e quindi non può lasciare spazio alla superstizione. Quindi pronti, via e la Spinnaker, che schiera il sestetto titolare (Nonne-Louza, Donati-Bettucchi, Zappavigna-Repossi), parte subito aggressiva e concentrata, conquista subito il break decisivo che le permette di chiudere di misura in suo favore il primo set. Funzionano ricezione muro e difesa e il risultato arriva.

Nel secondo set prova a partire forte il Novi. Guido e Moro trascinano la squadra piemontese nella prima parte del set (14-16) ma una perentoria reazione albisolese, propiziata da un importante turno al servizio di Nonne e agevolata dagli attacchi del giovane opposto Louza (strepitosa la sua prestazione) ribaltano le sorti del set che i padroni di casa chiudono sul 25-19.

Il terzo e il quarto set non sono adatti ai deboli di cuore. Il Novi cambia il palleggiatore e con questo anche il modo di giocare: affidandosi praticamente al solo opposto Moro (14 i suoi punti in questo parziale) prova a dare battaglia alla migliore Spinnaker della stagione. Si va avanti punto a punto fino ai vantaggi, l’Albisola sbaglia il match point e Moro la punisce: 26-28 il risultato finale.

Nel quarto set succede di tutto, complice anche un arbitraggio alquanto discutibile. Parte fortissimo il Novi che arriva fino al massimo vantaggio di 10-16. Ma la Spinnaker, trascinata dal tifo del suo pubblico, capitalizza il turno al servizio di Louza e ribalta il risultato sul 17-16 con un incredibile parziale di 7-0. A questo punto il solito Moro va al servizio e ristabilisce le distanza con tre ace micidiali consecutivi. L’Albisola non ci sta, prova a restare attaccata alla speranza di vittoria ma le percentuali in ricezione calano drasticamente ed aumentano gli errori (sono 11 solo in questo set). Finisce 23-25 il parziale e con questo anche la partita degli albisolesi.

Il quinto set, infatti, viene praticamente regalato agli avversari con 8 errori su 15 punti e così termina nel peggiore dei modi quella che per molti tratti è stata una delle migliori partite della Spinnaker.

Sabato 25 marzo l’Albisola giocherà sul campo della prima in classifica, la fortissima squadra di Ongina. Se i gialloblù riusciranno ad esprimere lo stesso tasso tecnico fornito domenica, magari con qualche errore in meno, il risultato potrà essere meno scontato di quello che la classifica può far pensare.

Il tabellino:
Spinnaker Albisola Volley – Novi Pallavolo 2-3
(Parziali: 25-23, 25-19, 26-28, 23-25, 10-15)
Spinnaker Albisola Volley: Repossi 4, Donati 19, Zappavigna 10, Bettucchi 22, Louza 27, Nonne 6, Assalino, Ernandes, Vicino, Gobbi (66% positivo, 38% perfetto), Bottaro, Pecorari, Bisio.
Novi Pallavolo: Repetto 2, Semino 4, Corrozzato 1, Prato 1, Moro 35, Guido 18, Capettini 6, Guglielmi 1, Quaglieri (56% positivo, 31% perfetto), Uberti, Mangini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.