IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, 44Winter e Campionato Invernale del Ponente sono giunti al termine foto

Premiati i vincitori dell'evento organizzato dal Comitato dei Circoli Nautici del Ponente

Varazze. Due giornate di tramontana, la prima soleggiata e la seconda decisamente più invernale, hanno caratterizzato le due ultime prove della 44Winter, organizzata dal Comitato dei Circoli Nautici del Ponente formato da Varazze CN, CN Celle, CV Cogoleto, CV Arenzano, YC Marina di Genova Aeroporto, LNI Savona e YC Savona con la collaborazione di Assonautica di Savona e del Marina di Varazze.

Sia sabato 11 febbraio che domenica 12 il vento ha soffiato fra i 20 e i 30 nodi; il primo giorno da 320-330 gradi, mentre il secondo giorno è ruotato leggermente più a ponente. Il buco di vento che si è mantenuto sulla parte più a levante della costa varazzina ha impedito la disputa della regata costiera, e quindi in entrambi i giorni il comitato di regata ha optato per il classico percorso a bastone al largo di Celle Ligure.

In ORC N2O, il Dufour 36P di Emanuele Chiabrera, del Veladoc Racing Team, si è piazzato primo in tempo compensato, ma recuperando in classifica generale dove si è issato al secondo posto, alle spalle di Obsession, il First 45 di Mario Rossello con a riva il guidone della LNI Savona. Sul gradino più basso del podio X-Blues, l’X-46 di Roberto Iorio dello YC Parma.

In IRC dominio di Obsession, con tre primi posti, davanti a Controcorrente, l’XP 33 di Luigi Buzzi, CN Celle, e a Scintilla J di Antonio Macrì, YC Italiano. Fra i Gran Crociera, dopo un primo posto nella regata di gennaio, Outsider, il First 36.7 di Sailactivity, CNM Genova Aeroporto, ha infilato due secondi posti scavalcando in generale Pisolo, il Sun Fast 37 di Stefano Caironi, YC Sanremo, che vede i suoi due primi posti “appesantiti” dal quarto nella prima giornata della 44Winter. Terzo posto per Sea Bubble, il Selection 37 di Wolfgang Reiter, CN Celle.

Combinando i risultati della 44Autumn, disputatasi nei mesi di novembre e dicembre dello scorso anno, e quelli della 44Winter, si ottiene la classifica del Campionato Invernale del Ponente, giunto alla 27ª edizione. Le sei regate disputate hanno consentito ai regatanti di scartare il risultato peggiore, cosa che ha in parte rimescolato le classifiche.

Partendo nuovamente dalla ORC, troviamo al primo posto N2O, seguito da X-Blues; terzo Spirit of Nerina, l’X-35 OD di Paolo Sena, con a riva il guidone del Varazze Club Nautico. Scorrendo la classifica classe per classe troviamo ai rispettivi primi posti X-Blues in ORC1, Scintilla J in ORC2, N2O in ORC3, e Mehevi, il First 34.7 di Claudio Pedrini, CN Mandraccio in ORC5. Spirit of Nerina si è aggiudicata la classifica IRC davanti a Controcorrente e ad Obsession. Quest’ultima risulta prima in IRCA-2 mentre Spirit of Nerina si aggiudica la classifica IRC3-5.

Fra i Gran Crociera il titolo di campione invernale del ponente va a Pisolo, che precede Outsider e Sea Bubble. Scorrendo la classifica per classe troviamo ai rispettivi primi posti Clue 42, il Solaris 42 di Edoardo Bettinardi, Varazze Club Nautico in ORCA-2, Pisolo in ORC3, e Sora Lella, il First 34.7 di Roberto Allocco, Varazze Club Nautico, in ORC4-5. Al primo posto nella speciale classifica dedicata alle Scuole Vela si piazza Outsider, la barca di Sailactivity.

Premiazione al coperto visto il tempo; dopo gli interventi di Luigi Pierfederici, assessore allo sport del Comune di Varazze, di Liliana Molin Pradel per il Marina di Varazze, hanno preso la parola il presidente del comitato di regata, Roberto Goinavi, e quello del comitato di giuria, Enrico Pilla. Sfilavano sul podio i primi classificati dei due eventi, 44Winter e Campionato Invernale del Ponente.

Si passava quindi all’estrazione dei premi messi in palio dai diversi sponsor, le macchine del caffè offerte da DeLonghi, le termocamere di Raymarine, il buono viaggio offerto dall’agenzia Tropical Spirit, il soggiorno offerto dall’Hotel La Vela, la borsa offerta da La Rosa dei Venti e le borse offerte da Rolecha. Un ringraziamento dagli organizzatori a North Sails, che ha fra l’altro assicurato il servizio di riparazione vele, e a Savona Shipyard. Quindi rinfresco per tutti, offerto dal caffè Boma, partner ormai abituale del Campionato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.