IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

“Un bau alla sindaca” per la spiaggia di Fido: la spiritosa lettera di un gruppo di cani savonesi

I verdi savonesi si fanno portavoce dei quattrozampe e tornano su uno degli argomenti più sentiti dai padroni di animali

Più informazioni su

Buongiorno, siamo un gruppo di cani residenti con i propri padroni a Savona e frequentiamo le oasi canine cittadine. Tra un gioco e un abbaio o un guaito ogni tanto discutiamo pure fra di noi di “cose canine” e vogliamo rivolgerci a Lei tramite gli amici Verdi, che sono tra i pochi che si battono per i diritti animali, per chiedere notizie della spiaggia a cui noi possiamo accedere.

Sappiamo che in consiglio comunale ne avete discusso però secondo i nostri padroni Ella avrebbe detto che “deve trovare uno stabilimento balneare disponibile”. Noi Cani “ci chiediamo perche’? E poi, ci permetta, lo abbaiamo molto forte. Non riusciamo infatti a capire a che serve uno stabilimento balneare dedicato anche a noi…se un privato vuole aprire gli spazi anche a noi cani può farlo quando vuole ma se un nostro padrone ci vuole portare al mare d’estate per farci giocare e correre anche in acqua abbiamo bisogno solo d un piccolo spazio di spiaggia con un rubinetto per dissetarci (umani e non umani) e magari, se proprio vuole, di una tettoia di canne per ripararci nei momenti di maggior calore.

Come vede Avv.Caprioglio non serve molto per farci contenti (noi e i nostri padroni) basta un accordo con l’Autorità Portuale ed individuare un piccolo luogo del litorale fra Zinola e il Rio termine in cui possiamo accedere al mare.

Si ricordi che non chiediamo poi molto per la pulizia perché i nostri padroni portano sempre via i rifiuti ma comunque di solito voi umani dovreste far pulire comunque le spiagge tutti i giorni. Speriamo che questo appello nostro e dei Verdi venga accolto e, quando Le capita, ci venga a trovare in una oasi canina perché una visita di questo genere riempie la vita ed è “senza oneri” per il Comune.

Alcuni cani savonesi
(e i Verdi savonesi)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.