IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le associazioni di IVG.it - Traditional Wing Chun Savona

Informazione Pubblicitaria

Storia del Wing Chun Kung Fu

Più informazioni su

Anticamente, nel monastero Shaolin del Sud,vi era una sala segreta di addestramento denominata Weng Chun Dim (sala dell’eterna primavera),dove i monaci più esperti preservavano e testavano l’arte millenaria di Shaolin,utilizzando i concetti di Tempo Spazio ed Energia per rendere sempre più funzionale la loro arte.

Abate del Tempio era in quel periodo (circa nella metà del 1700), il Monaco Chi Sim: e sarà proprio lui a scampare al rogo del monastero ,assieme ad un ristretto gruppo (la leggenda parla di 5 superstiti), ed a rifugiarsi sotto falso nome sopra alle Giunche Rosse,lavorando come cuoco.

Il rogo fu ordinato dalla dinastia Ching (1644-1911),che aveva sopraffatto la dinastia Ming e temeva che il Tempio fosse appunto un luogo dove i rivoltosi e seguaci dei Ming potessero addestrarsi.

Le Giunche Rosse,erano grosse imbarcazioni cheche trasportavano le troupe teatrali da una città all’altra lungo le grandi vie d’acqua. Interamente di colore rosso  erano libere di spostarsi da una zona all’altra dell’Impero, eludendo così le rigide regole e la sorveglianza degli oppressori Manchu.(molto spesso erano proprio il covo di ribelli che desideravano ristabilire la Dinastia Ming).

Chi Sim,oramai imbarcato come cuoco fu però costretto con il tempo  a scontrarsi con un certo Tiger Wong e a mostrare il micidiale Kung Fu della Weng Chun Dim: dopo questo fatto in molti chiesero al Monaco di potersi addestrare nell’arte del Weng Chun:  ma l’allievo che veramente apprese completamente i suoi insegnamenti fu  Wong Wah Bo ; che a sua volta trasmise l’arte a Dai Fa Min Kam (faccia dipinta) , Leung Yee Tai e Leung Lan Kwai. Fu proprio in questo periodo che vi fu la divisione della forma Weng Chun Kuen (forma del Pugno dell’Eterna Primavera) nelle tre forme : Siu Nim Tau,Chum Kiu e Biu Jee.

Il miglior allievo di Dai Fa Min Kam (faccia dipinta,poichè interpretava ruoli femminili negli spettacoli dell’opera sopra alle Giunche) fu l’apprendista sarto Fung Siu Ching;che venne accettato dopo vari tentativi e completò l’intero Sistema del Weng Chun sotto la sua attenta guida (Weng Chun Kuen,Palo Lungo,Manichino e Chong Kuen).

Nell’altra linea (con sistema diviso nelle tre forme Siu Nim Tau, Chum Kiu e Biu Jee) abbiamo Leung Jan come miglior allievo di Wong Wah Bo e Leung Yee Tai.Non ci è dato sapere chi fu l’artefice di questo cambiamento,ma è comunque da quel periodo chi vi fu la denominazione Wing Chun (Radiosa Primavera) e Leung Jan ne fu il massimo esponente.

Stiamo comunque parlando della medesima Arte,nata a Shaolin del Sud e poi nelle generazioni successive divisasi in due rami (Eterna Primavera e Radiosa Primavera),ma mantenendo le stesse caratteristiche di efficacia a corto raggio e di uso della sensibilità tattile tramite il lavoro di Chi Sao (mani appiccicose).

(Per questo motivo,ho sempre voluto conoscere entrambe le due linee di questa Arte,per avere una maggiore conoscenza dell’arte tramandata da questi leggendari Maestri del passato)

Tornando ad un’analisi storica abbiamo Fung Siu Ching che negli anni in cui abitò a Fat Shan ebbe come allievi: Lo Kai Tung,Lo Yam Nam,Dong On, Dong Jik e Tang Suen.Quest’ultimo proveniente da una famosa e prestigiosa famiglia di praticanti di Kung Fu,e che ebbe come figlio nientemeno che Tang Yik “il Re del Palo Lungo”,famoso in tutta la Cina.

Grand Master Tang Yik insegnò per vari anni dentro al Dai Duk Lan di Hong Kong,un progetto di scambio ed allenamento per preservare l’antica arte del Weng Chun; assieme a GM Chu Chung Man (allievo di Dong Jik), GM Lo Chiu Woon (allievo di L yam Nam e Lo Kai Tung) , GM Tam Kong (allievo di Dong Jik) ,a distanza di una generazione, l’Arte del Weng Chun veniva preservata dai successori degli allievi diretti di Fung Siu Ching.

Tang Yik,Chu Chung Man,Lo Chiu Woon e Tam Kong,presero il nome di “4 Dragoni del Weng Chun”

Per quanto riguarda la linea derivante da Leung Jan (Wing Chun),egli ebbe come miglior studente Chan Wah Shun (Wah il cambiavalute), un uomo dotato di grande forza fisica ed abilità nel combattimento.Wah fu il Maestro di Ip Man, ma sfortunatamente morì quando Ip ancora aveva 14 anni,lasciando ad uno dei suoi migliori allievi Ng Chung So:il compito di finire la formazione di GM Ip Man nel Wing Chun.

Utilissima e storicamente nota fu l’amicizia di Ip Man con Yuen Kay San (allievo anch’egli di GGM Fung Siu Ching,ma in un periodo temporalmente diverso rispetto a Tang Suen ed al resto degli allievi in Fat Shan).

Inoltre nel periodo di Hong Kong,GM Ip Man strinse una grande amicizia con GM Tang Yik e GM Chu Chung Man,andando spesso al Dai Duk Lan per scambiare tecniche e teorie del combattimento con i 4 Dragoni del Weng Chun.

Gran parte della fama di GM Ip Man è sicuramente dovuta di riflesso alla fama di un suo allievo:Bruce Lee,che studiò con lui in giovane età.

Dobbiamo sicuramente riconoscere la genialità di GM Ip Man nel creare un proprio sistema di Wing Chun,attingendo a varie fonti e facendo sistesi di tutte le sue conoscenze.

Altro allievo è stato GM Leung Ting,e proprio nella mia Scuola è possibile studiare interamente tutto il sistema di questo Maestro.

Per info o per organizzare un corso potete contattare: Andrea Ravera
Tel: 3387658820 mail: andrea_ravera@alice.it Facebook: Traditional Wing Chun Savona

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.