IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, waterfront e Villa Zanelli: finanziamento con il Fondo Strategico regionale

Il presidente Toti: "Basta con le mance, la Regione strumento reale di sostegno all'economia"

Liguria. “Abbiamo dato oggi forma e sostanza a uno dei pilastri del Growth Act, la nostra Legge per la crescita e lo sviluppo. Attraverso strumenti mirati, agili, snelli e di rapida esecuzione vengono finanziati alcuni dei settori fondamentali per il rilancio del nostro territorio. Si tratta di un’operazione importante di sostegno a tutti gli investimenti ma, ancor più importante, a investimenti mirati verso settori dove riteniamo si concentrerà la maggiore qualità e quantità della crescita dei prossimi anni. Con questo strumento è finita l’epoca dei micro finanziamenti e delle mance: la pubblica amministrazione diventa reale sostegno all’economia della Liguria, secondo un disegno coordinato e condiviso con i principali attori del sistema”.

Così il presidente della Regione Giovanni Toti che oggi, nella sede dell’Ente in piazza De Ferrari, ha presieduto la prima riunione del Comitato d’indirizzo tecnico del Fondo Strategico regionale, convocata per stabilire le modalità di utilizzo e l’ammontare dei finanziamenti destinati ai primi interventi. Per la città di Savona sono state stanziate risorse per il nuovo fronte mare e per l’atteso progetto di recupero per Villa Zanelli.

Alla riunione hanno partecipato, tra gli altri, gli assessori allo Sviluppo economico Edoardo Rixi, alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone, al Lavoro e al Turismo Gianni Berrino, alla Cultura e allo Sport Ilaria Cavo, i direttori generali dei dipartimenti dello Sviluppo Economico, del Bilancio, del Territorio, dell’Agricoltura e del Turismo e i vertici di Filse, la finanziaria regionale.

Nel corso della riunione si è stabilito di suddividere gli interventi per il 2017 con lo strumento dei Patti, come di seguito illustrati:

Patto per il Turismo

Stanziamento complessivo per l’esercizio 2017
– 10 milioni di euro

Obiettivi
– Interventi di riqualificazione delle strutture ricettive, di ristorazione ecc
– Aiuti alle piccole e piccolissime imprese del terziario con sostegno alla liquidità per garantire lo sviluppo del sistema.
– Progetti specifici in area culturale con particolare vocazione turistica

Firmatari
– Comuni
– Associazioni di categoria

Patto per lo Sport e l’Associazionismo

Stanziamento complessivo per l’esercizio 2017
– 2 milioni di euro

Obiettivi
– Riqualificazione dell’impiantistica sportiva attraverso la garanzia al credito per le associazioni sportive
– Finanziamenti per investimenti strategici

Firmatari
– Coni
– Rappresentanze istituzionali associazioni sportive e di volontariato

Patto per lo Sviluppo imprenditoriale della Liguria

Stanziamento complessivo per l’esercizio 2017
– 16 milioni di euro

Obiettivi
– Accordi di localizzazione ovvero incentivi economici e al credito per le aziende che decidano di trasferire la sede e/o i propri impianti produttivi in Liguria
– Finanziamento e adesione al fondo interregionale FEI, finalizzato al supporto, attraverso bandi, degli investimenti delle imprese situate nelle regioni dell’arco alpino
– Finanziamento del fondo per il ripristino dei danni alluvionali alle imprese (fondo rotativo per la ricostituzione delle scorte distrutte dagli eventi calamitosi)
– Finanziamento di LigurCapital al fine di potenziarne il capitale e consentirne l’iscrizione all’albo degli intermediari finanziari.

Firmatari
– Confindustria
– Camere di Commercio
– Principali associazioni datoriali

villa zanelli

Oltre allo strumento dei Patti, nel capitolo Infrastrutture del Fondo strategico è stato deciso di finanziare, con un investimento complessivo di circa 6 milioni di euro, i seguenti interventi: riqualificazione del waterfront di Savona e in particolare progettazione e realizzazione del progetto di Villa Zanelli e di via Nizza; progettazione e studio di fattibilità della funicolare di collegamento Aeroporto – ferrovia – Parco scientifico e tecnologico di Erzelli; riqualificazione dello scalo aeroportuale di Genova all’interno del progetto presentato dalla società Aeroporto di Genova Spa.

Il Fondo Strategico regionale si avvarrà di una dotazione di 126 milioni di euro che verranno programmati per ulteriori investimenti nel corso del quadriennio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.