IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mirko Celestino nominato CT della mountain bike azzurra

Il ligure Celestino, già campione su strada, è ora il commissario tecnico del settore fuori strada: una seconda carriera l'ha portato ai vertici azzurri

Laigueglia. Cambiamenti in vista nel ciclismo azzurro, cambiamenti che toccano la Liguria e coinvolgono uno dei suoi più grandi protagonisti su due ruote. La prima riunione del consiglio federale, infatti, Mirko Celestino è stato nominato commissario tecnico per la mountain bike.

Celestino, nato ad Albenga e prossimo ai 43 anni, ha alle spalle una notevole carriera su strada: professionista dal 1996 al 2007, è stato in Team Polti, Saeco, Domina vacanze e Milram. La sua più altisonante vittoria è datata 1999, quando a Bergamo ha tagliato per primo il traguardo del Giro di Lombardia, conquistando così una delle più importanti classiche del calendario internazionale. Conclusa la carriera su strada, però, Mirko Celestino non ha riposto la bicicletta in cantina: ha scelto il settore marathon della mountain bike, diventando uno dei protagonisti internazionali.

Il quarto quadriennio targato Di Rocco ha consegnato molte modifiche al settore fuoristrada: se Celestino sostituirà Hubert Pallhuber nella MTB, la BMX è ora nelle mani di Francesco Gargaglia, perugino che prende il posto di Ludovic Laurent.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.