IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grandi numeri per il Val Maremola Trail: Claudio Del Grande e Lara Crivelli i vincitori foto

Davide Ansaldo e Giorgia Ferro hanno primeggiato sulla distanza breve

Tovo San Giacomo. Domenica 12 febbraio circa 450 atleti provenienti da mezza Italia hanno partecipato alle due gare della quinta edizione del Val Maremola Trail a Tovo San Giacomo. È stata un’edizione di grande successo e non solo per i numeri, sempre notevoli per un evento nato da pochissimi anni.

L’organizzazione ed il percorso sono stati unanimemente apprezzati sia per l’assistenza trovata lungo il tragitto e per la qualità tecnica del tracciato ed a tal proposito dichiara il sindaco di Tovo San Giacomo Alessandro Oddo:Sono molto soddisfatto del trail di domenica: al termine ho visto tante facce stanche, ma visibilmente soddisfatte. Desidero ringraziare Paolo Manca, il creatore di questo trail, che ha realizzato il percorso e ci ha messo tutta la passione necessaria affinché da semplice sogno questo evento si tramutasse in realtà. Un plauso va alla Pro Loco ed al suo presidente Renato Gotti, ai tanti volontari che hanno collaborato prima e durante la manifestazione come le A.I.B. di Tovo San Giacomo, di Finale Ligure e di Borgio Verezzi, la Croce Rossa Italiana, le associazioni dei cacciatori, i tanti volontari di Borgio Verezzi e Giustenice (come la Polisportiva Stefano Agnese) che hanno presidiato il percorso ed aiutato gli atleti. Un grazie agli operai del Comune ed alla Polizia locale Pollupice ed alla dottoressa Menara per l’assistenza medica. Un sentito ringraziamento va anche ai miei colleghi dell’amministrazione e soprattutto a Luciano Cesio che ha seguito e lavorato fin da subito per l’organizzazione logistica del trail”.

Questo ennesimo successo del Val Maremola Trail – conclude Oddo – è l’ulteriore conferma che lo sviluppo dell’outdoor sia una strada da percorrere con convinzione perché riesce a coniugare la valorizzazione del territorio con importanti ricadute economiche sulle attività che vi operano. È una strada che come amministrazione vogliamo percorrere insieme alle associazioni che operano sul territorio e che hanno dimostrato come insieme si possano raggiungere traguardi ambizioni, solo poco tempo fa inimmaginabili. Con Pietra Ligure, Borgio Verezzi, Giustenice e Magliolo dobbiamo lavorare per promuovere il turismo all’aria aperta anche nella Val Maremola creando un’efficace cabina di regia pubblica che sappia coordinare e sviluppare le numerose iniziative che interessano il territorio”.

Il Val Maremola Trail prevedeva due differenti competizioni. Alle ore 9 sono scattati i partecipanti alla gara lunga di 27 chilometri e 1.600 metri di dislivello, che è stata portata a termine da 312 atleti, di cui 273 uomini e 39 donne. Poco dopo sono partiti i partecipanti al “try trail” di 14,7 chilometri e 800 metri di dislivello, concluso da 129 atleti, di cui 88 uomini e 41 donne. Complessivamente, quindi, sono 441 i concorrenti giunti al traguardo.

Il Val Maremola Trail è stato vinto da Claudio Del Grande del Team Italtende che ha completato l’impegnativo percorso in 2 ore 19’50”. A 4’20” di distanza, secondo, è arrivato Stefano Rinaldi dell’Insubria Sky Team. Terza posizione per Stefano Butti del Team Crazy Idea.

La vincitrice della gara femminile è Lara Crivelli del Team Vibram con il tempo di 3 ore 01’30”; seconda a soli 64″ di distanza Giuliana Arrigoni. Terza posizione per Cinzia Sara Tomatis, ad 1’45” dalla prima.

Il “try trail” ha visto primeggiare Davide Ansaldo del Bergteam in 1 ora 20’13”; secondo Davide Bono, terzo Bartolomeo Rotondo. Vincitrice tra le ragazze Giorgia Ferro in 1 ora 39’52”; seconda a 3’24” Cristina Mascero; terza a 3’41” Giulia Sereno.

I primi 40 classificati del Val Maremola Trail:
1° Claudio Del Grande (Team Italtende) 2h 19’50”
2° Stefano Rinaldi (Insubria Sky Team) 2h 24’10”
3° Stefano Butti (Team Crazy Idea) 2h 25’56”
4° Davide Cavalletti (Delta Spedizioni) 2h 27’36”
5° Luca Manfredi Negri 2h 31’21”
6° Matteo Colombo (Team Tecnica Italia) 2h 33’27”
7° Paolo Piano (Delta Spedizioni) 2h 34’00”
8° Enrico De Ferrari (Delta Spedizioni) 2h 34’51”
9° Giuliano Cavallo (Team Salomon Italia) 2h 35’56”
10° Danilo Marro (Dragonero) 2h 36’11”
11° Giovanni Quaglia (Podistica Valle Varaita) 2h 38’17”
12° Silvar Lamera (Iz Frat. Lamera) 2h 38’37”
13° Mauro Giraudo 2h 40’44”
14° Marco Dalmasso (Boves Run) 2h 40’54”
15° Marco Damiano (Cisano Trail 2.0) 2h 41’21”
16° Emiliano Amalberti 2h 43’27”
17° Fabrizio Porati (Ovadese Trail Team) 2h 43’47”
18° Sergio Vallosio 2h 44’00”
19° Marco Molinari (Delta Spedizioni) 2h 44’27”
20° Dario Capriolo (PAM Mondovì Chiusa Pesio) 2h 44’47”
21° Stephane Lecointre 2h 44’49”
22° Simone De Filippi (Atletica Pavese) 2h 45’39”
23° Riccardo Saporiti (Sisport) 2h 46’21”
24° Mattia Colella 2h 48’38”
25° Luca Caviglia 2h 50’30”
26° Luca Stegagnini (Cambiaso Risso Running Team) 2h 51’42”
27° Rudy Costabloz (Cervino Trailers) 2h 51’53”
28° Mario Frazzetto 2h 52’27”
29° Matteo Traverso (Atletica Vallescrivia) 2h 52’37”
30° Michal Lazzaro Rafinski (Sisport – I Run for Find the Cure) 2h 54’00”
31° Andrea Matteucci 2h 55’45”
32° Ivan Pesce (Team Tecnica – Emozioni Sport Team) 2h 57’28”
33° Massimiliano Boni (Insubria Sky Team) 2h 58’09”
34° Michele Cagliani (Premana) 2h 58’14”
35° Marco Lovotti (Gli Orsi) 2h 58’38”
36° Beniamino Chiereghin (Biocorrendo Avis) 2h 58’41”
37° Ezio Morello (Podistica Valle Grana) 2h 59’23”
38° Paolo Rubaldo (Valtanaro) 2h 59’29”
39° Andrea Valcher (Carvico Skyrunning) 2h 59’38”
40° Elmer Rinaudo 3h 00’02”

Le prime 5 classificate:
45ª Lara Crivelli (Team Vibram) 3h 01’30”
50ª Giuliana Arrigoni 3h 02’34”
53ª Cinzia Tomatis 3h 03’15”
55ª Martina Chialvo (Podistica Valle Varaita) 3h 03’42”
60ª Yulia Baykova (Team Vibram) 3h 08’31”

Clicca qui per consultare la classifica completa.

I primi 15 classificati del “try trail”:
1° Davide Ansaldo (Bergteam Salomon) 1h 20’13”
2° Davide Bono (Runners Loano) 1h 20’27”
3° Bartolomeo Rotondo 1h 21’57”
4° Eros Gandolfi (Trailrunners Finale Ligure) 1h 22’34”
5° Angelo Ingrao 1h 24’34”
6° Mauro Giusquiami (Atletica Don Bosco) 1h 25’14”
7° Manuel Stroppa (Emozioni Sport Team) 1h 26’38”
8° Riccardo Naso 1h 26’40”
9° Eugenio Marcarelli (Cisano Trail 2.0) 1h 27’30”
10° Paolo Accamo 1h 27’33”
11° Lorenzo Fiore 1h 27’34”
12° Mattia Novaro (Mondo Vertigine) 1h 29’25”
13° Fabio Defendini (Bergteam) 1h 30’43”
14° Francesco Cammara 1h 32’55”
15° Fabrizio Nasi (Team Marguareis) 1h 34’27”

Le prime 5 classificate:
25ª Giorgia Ferro 3h 01’30”
29ª Cristina Mascero 3h 02’34”
30ª Giulia Sereno 3h 03’15”
35ª Barbara Meinero (Bergteam) 3h 03’42”
41ª Nella Andronaco 3h 08’31”

Clicca qui per consultare la classifica completa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.