IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fondi per Villa Zanelli e Santa Chiara, Verdi Savonesi all’attacco

Accuse a Toti e Caprioglio: "Ma si parlano?"

Più informazioni su

Savona. “In un vero crescendo operistico a Savona si imparano sempre cose nuove: pochi giorni fa, rispondendo in consiglio comunale ad una interrogazione la Sindaca e assessore alla cultura precisava che i fondi di Villa Zanelli promessi nell’ambito del Fondo Strategico regionale sarebbero stati utilizzati per il recupero di Palazzo S.Chiara (seguito personalmente dall’avv.Caprioglio secondo notizie di stampa); Ieri, sempre secondo notizie di stampa, la Giunta Regionale o meglio il Presidente Toti e il Comitato di indirizzo tecnico del fondo strategico regionale avrebbero destinato sei milioni di euro a Villa Zanelli e fronte mare di ponente, progettazione della funicolare genovese fra aeroporto, stazione ed Erzelli ed interventi di riqualificazione dell’aeroporto di Genova”. Con questa premessa i Verdi Savonesi tornano sull’argomento del recupero dell’edificio Liberty.

“A parte che non sappiamo ancora quanto verrà destinato a villa Zanelli, i Verdi si permettono di esprimere alcune osservazioni: se i fondi vanno alla passeggiata di ponente cosa andrà a Palazzo S.Chiara, vista la situazione finanziaria comunale sempre molto difficile come ripete in continuazione l’assessore ‘senza oneri per il Comune’ (Montaldo)? Le somme indirizzate a villa Zanelli e alla passeggiata di ponente a cosa serviranno? Attualmente infatti si pensa (se le idee non sono cambiate) ad un restauro con successiva cessione degli spazi ad un centro benessere, privatizzando quindi di fatto uno dei più bei monumenti del Liberty internazionale invece di collocarvi un museo sul Liberty” osserva Danilo Bruno per i Verdi Savonesi.

“I soldi destinati a Villa Zanelli saranno sufficienti al recupero oppure si pensa di completare i lavori con gli oneri della colata di cemento,che rischia di sommergere tutta la zona del ponente savonese in nome di una riqualificazione ancora una volta basata su insediamenti abitativi e nulla più. Sono solo alcune modeste considerazioni per concludere ma Toti e la Caprioglio si parlano?” concludono i Verdi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.