IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Eccellenze in digitale”, il presidente Pasquale: “Cultura social essenziale anche per le piccole aziende” fotogallery

"Le imprese savonese hanno ancora margini di miglioramento, i social essenziali per non trascurare potenziali clienti"

Savona. “Oggi anche il piccolo artigiano o il negozio specialistico ha bisogno del supporto digitale, per farsi conoscere e organizzarsi meglio: essere presente nel mondo social, dove la gente si parla e interagisce è fondamentale, anche perché da lì nascono anche le scelte di acquisto e di consumo”. Lo ha detto il presidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria Luciano Pasquale nel corso dell’incontro che si è svolto all’ente camerale savonese sulle “Eccellenze Digitali”.

eccellenze digitale

“I giovani under 30 sono digitalizzati al 90%, per questo le aziende savonesi non possono trascurare questo bacino di potenziali clienti: le imprese della provincia possono e debbono ancora migliorare questo aspetto e per le piccole realtà serve magari un supporto per affermare la cultura 4.0 e tutte le possibilità economiche e di sviluppo legate all’innovazione tecnologica e digitale” aggiunge ancora Pasquale.

“Eccellenze in digitale” è un progetto promosso da Google in collaborazione con Unioncamere, giunto alla sua terza edizione e presentato questa mattina presso la Camera di Commercio savonese.

Le piccole e medie imprese avranno a disposizione tutor digitali, esperti in formazione e supporto alle imprese, scelti e formati da Google e Unioncamere. Attraverso seminari formativi teorici e pratici, le aziende del territorio potranno conoscere le migliori strategie per essere online. Al termine di ciascun seminario, i tutor saranno a disposizione degli imprenditori per ulteriori sessioni personalizzate e per avviare un percorso digitale concreto.

Secondo l’analisi di McKinsey Global Institute, le ricerche su Google legate al Made in Italy crescono a doppia cifra ogni anno, eppure l’Italia utilizza ancora solo il 10% del suo potenziale digitale. Secondo uno studio di Doxa Digital e Google, al crescere del livello di maturità digitale la percentuale di imprese che fanno export aumenta, con un impatto diretto sulle vendite: il 39% del fatturato da export delle medie imprese attive online è realizzato proprio grazie a Internet.

eccellenze digitale

“La Camera di commercio deve intervenire con un ruolo di facilitatore nel processo di digitalizzazione, in modo da consentire alle imprese locali di colmare questo gap tecnologico e trasformarsi, grazie agli strumenti digitali, in aziende globali pur mantenendo il loro carattere tradizionale” sottolinea ancora Pasquale.

Questa iniziativa si affianca al progetto “Crescere in Digitale”, lanciato da ministero del lavoro e politiche sociali, Google e Unioncamere, nell’ambito del programma “Garanzia Giovani”, che la Camera di commercio promuove con il duplice obiettivo di consentire ai giovani in cerca di occupazione di acquisire specifiche competenze in ambito digitale e di avvicinare le aziende al mondo del web.

“E’ un processo di innovazione culturale la cui riuscita non può prescindere dalla collaborazione con il mondo della scuola. Per questo motivo la Camera ritiene fondamentale coinvolgere gli istituti superiori del territorio per la promozione di queste opportunità tra gli studenti interessati a diventare attori protagonisti della diffusione delle competenze digitali nel contesto imprenditoriale”, conclude il presidente Pasquale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.