IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albissola, Alessio Cargiolli: “Pronti per lo sprint finale” risultati foto

Giocatore offensivo poliedrico, ha segnato dieci reti

Albisola Superiore. Aristotele diceva: “Noi siamo quello che facciamo ripetutamente. Perciò l’eccellenza non è un’ azione, ma un’ abitudine”.

Prerogativa che l’ Albissola non ha mai perso, pur in un momento di difficoltà, vero Cargiolli?

La squadra è stata costruita per vincere, inutile girare attorno al nocciolo della questione. Abbiamo dimostrato sul campo, la bontà delle scelte societarie e del nostro impianto di gioco e questo binomio ci ha permesso di essere sempre protagonisti, nonostante gli infortuni, che ci hanno perseguitato da inizio stagione. I momenti di difficoltà sono sempre presenti nell’arco di un torneo, ma noi siamo stati più forti di loro ed abbiamo creduto nelle nostre qualità, che al momento stanno facendo la differenza.

“La partita vinta contro il Rapallo è la svolta, secondo me decisiva, verso lo sprint finale, in vista del traguardo”.

Un proverbio spezzino, città da cui proviene Alessio Cargiolli, dice: “Per i cattivi marinai, tutti i venti sono contrari”… ma voi avete un ‘nocchiero’ di prim’ordine in Luca Monteforte, capace di navigare col vento in poppa, ma anche abile ad “andare di bolina”… ed un buon skipper si vede quando “risale” il vento…

“Calza a pennello per noi, in questo momento – ci dice l’attaccante – siamo stati bravi a dare un’ impronta al nostro campionato. La società ci è vicina… il resto lo farà la voglia di vincere, attraverso il sacrificio negli allenamenti”.

Cresciuto nel Fo. Ce.Vara, Cargiolli, classe ’89’, ha contribuito alla cavalcata dell’ Entella Chiavari verso la Serie B: “Anni indimenticabili… che piacere, nel duettare al fianco di un giocatore come Musso (ndr, una vita nel Cittadella, in B)… davvero un esempio da seguire”.

Dopo la parentesi nel Tigullio, eccolo giostrare con Derthona, Chiavari Ceparana, RapalloBogliasco (secondo in Serie D), Massese (play off conquistati e vinti dal Siena), Sestri Levante e Todi (Eccellenza umbra) nella scorsa stagione.

Poi l’arrivo al ‘Faraggiana’…

“Il progetto che il ‘mail sponsor’ porta avanti (l’approdo in Lega Pro), l’ottimo livello tecnico e umano dei giocatori, uno staff di primissimo piano, mi hanno coinvolto al massimo”

Giocatore offensivo poliedrico, Cargiolli ha giocato sia da attaccante centrale, sia da trequartista e da mezz’ala, segnando 10 reti… il compagno di squadra, Piacentini, è a quota 14… punti a superarlo?

E perché no? – sorride Cargiolli Purché la ‘sfida’ serva all’ Albissola per vincere il campionato. Purtroppo Piacentini, al pari di Barone, Candolini ed Alessi è fermo ai box… quando rientreranno saremo ancora più forti”.

Quale giovane attaccante ti ha favorevolmente impressionato nel campionato di Eccellenza?

La punta della Sestrese, Matteo Battaglia, che ha – nel suo repertorio – colpi da campione, ma mi piace molto anche Andrea Parodi, della Genova Calcio, la cui capacità realizzativa (ndr, 20 goal) parla da sola”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.