IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Ciangherotti: “Sconto fiscale per chi affitta alloggi a prezzo calmierato? Si può fare ovunque dal 2015”

"Non è assolutamente una genialata dell'assessore al sociale Simona Vespo”

Albenga. “Uno sconto sulle tasse per chi concede alloggi in affitto (agevolato) ai residenti? Questa è un’agevolazione fiscale già prevista dal governo nazionale da oltre un anno e contenuta nella legge di stabilità 2015 e non è assolutamente una genialata dell’assessore al sociale Simona Vespo”.

Con queste parole Eraldo Ciangherotti commenta la notizia di un bando del Comune di Albenga, per rispondere alle problematiche connesse all’emergenza abitativa. Secondo l’ex assessore alle politiche sociali della giunta Guarnieri, l’iniziativa messa in atto dall’attuale amministrazione Cangiano non sarebbe affatto una novità.

Evidenziato questo aspetto, Ciangherotti sollecita la sua “erede” Simonetta Vespo: “Spieghi l’assessore Vespo a tutti gli albenganesi in cerca di un’abitazione a canone calmierato se questo bando comunale per raccogliere l’interesse di privati disposti ad affittare alloggi a canone calmierato con la mediazione del Comune preveda o meno che vi siano garanzie fideiussorie da parte dei servizi sociali a vantaggio del locatore in caso di morosità del locatario. Diversamente, nessuno affitterà alloggi a persone segnalate dai servizi sociali col rischio di subire una morosità per oltre un anno, la certezza di pagare le tasse sull’immobile e comunque l’obbligo di ricorrere all’avvocato per ottenere il titolo di sfratto”.

“In questi termini, sarà inutile e cadrà nel vuoto questa proposta del Comune per far fronte all’emergenza abitativa e alle richieste di alloggi di emergenza da parte delle famiglie e dei cittadini”, conclude Ciangherotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.