IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, biciclette ridotte a rottami sparse nelle vie cittadine: operazione della polizia municipale

Albenga. “La polizia municipale, unitamente al personale dei cantonieri effettuando una serie di controlli nelle vie cittadine in un’operazione mirata a contrastare il degrado hanno recuperato velocipedi in stato di abbandono e mancanti nelle loro parti essenziali per la circolazione su strada. Nei luoghi visitati sono state rinvenuti numerose bici che sono state rimosse dal luogo in cui erano stati posizionati e portati presso la depositeria comunale in Regione Sgorre, in attesa di essere conferiti presso il centro di raccolta”. Lo afferma Manlio Boscaglia consigliere con delega alla polizia municipale.

Questo è l’elenco delle vie e i velocipedi recuperati secondo i dati forniti dall’Ispettore Pietro Sansalone: “Via del Molino ritirata Mountain Bike Atala cdi colore rosa e nera , lo stato d’uso era pessimo ed era priva di ruote. In Via M. Cambiaso ritirati cinque velocipedi: una Mountain Bike priva di pedali e sellino in pessimo uso, una Atala Street di colore Bianca e Rossa incidentata con telaio posteriore piegato, un telaio di bicicletta colore grigia, una di colore nera priva di sella in pessimo stato d’uso, una di marca Atala Topal colore nera priva di sella e con le ruote bucate. In Piazza Matteotti recuperate due Mountain Bike , una di colore azzurra con ruota posteriore piegata e una di colore grigia nera e rosa con ruota anteriore piegata”.

bici abbandonate

E ancora: “In Salita Patrioti ritirate due Mountain Bike una di colore azzurra priva di copertoni e una di colore nera e rosa con ruota posteriore bucata e coperta da vegetazione. In Via Esperanto ritirati due Mountain Bike di colore una nera e verde priva di ruota nera e l’altra tipo donna di colore rosa e verde priva di ruota anteriore. In Via Mameli ritirata una Mountain Bike di colore blu verde di ruota anteriore. o Via dei Mille ritirati due scheletri di velocipedi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da hadrianus

    Invece che stare li a farci l’elenco di questi rottami, quando la polizia municipale impedirà il transito delle biciclette sui marciapiedi, diventata ormai una consuetudine al punto che gli stessi ciclisti vantano anche dei diritti di precedenza.