IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Presentato il concorso di Eloquenza 2017 del Lions Club Spotorno, Noli, Bergeggi, Vezzi Portio

Quest'anno la frase assegnata è: “Non si può andar lontano finché non si fa qualcosa per qualcun altro”

Savona. Oggi, nella ricorrenza del giorno natale di Melvin Jones – Fondatore del Lions Club International, a Savona è stata ufficialmente lanciata la XIV edizione del Concorso di Eloquenza del Lions Club Spotorno, Noli, Bergeggi, Vezzi Portio con il patrocinio del Comune di Savona, nell’ambito della selezione a livello distrettuale dei giovani più eloquenti di Liguria e Piemonte (l’ambito del Distretto Lions guidato quest’anno dal savonese Mauro Bianchi).

Melvin Jones nacque il 13 gennaio 1879 in Arizona (USA) e il 7 giugno del 1917 fondò il Lions Club International – Melvin Jones, spinto dalll’idea che “non si può andar lontano finché non si fa qualcosa per qualcun altro”. In suo onore, ricorrendo quest’anno il Centenario della fondazione, ci sembra giusto onorare e ricordare il suo fondatore, lanciando ufficialmente oggi il tema di questo concorso.

Il Lions Club International è oggi la più grande organizzazione mondiale di service, presente in 210 Paesi del mondo (più dell’ONU), con oltre 45.000 club e 1,4 milioni di soci. Un’indagine promossa nel 2007 dalle principali agenzie di rating sulle attività svolte dagli organismi non governativi ha visto l’assegnazione del primo posto assoluto al Lions Club International per qualità, tempestività, capacità realizzative e affidabilità degli interventi umanitari (Finalcial Times, luglio 2007).

Il Lions Club Spotorno, costituitosi nel 1988, da 14 anni promuove questo concorso riservato ai giovani degli istituti Superiori della nostra Provincia, assegnando una frase sulla quale costruire, senza leggere, in un tempo massimo di 10 minuti un ragionamento che sia convincente e affascini la platea. Il vincitore riceve un assegno di studio o in alternativa, quando ne ricorrano le condizioni, un viaggio premio in un paese europeo che prevede l’inserimento in famiglie disponibili ad accogliere il/la giovane e/ o vita in un Camp organizzato ad hoc per giovani provenienti da tutti i continenti.

Quest’anno (presidente Nadia Grillo) la frase assegnata è: “Non si può andar lontano finché non si fa qualcosa per qualcun altro”. Gli studenti che supereranno le fasi eliminatorie disputeranno la finale per la conquista del Cicerone d’argento e del premio riservato ai vincitori il giorno 11 febbraio in Sala Rossa, gentilmente messa a disposizione dal Comune di Savona. A fine aprile i primi classificati della selezione savonese sfideranno i vincitori delle selezioni delle altre province per disputarsi il titolo di Eloquente dell’anno.

Lo scorso anno la vincitrice assoluta è stata Fabiana Mangano (nella foto), sponsorizzata proprio dal Club di Spotorno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.