IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure, l’addio a “Pinuccio” Rosso: “Grazie per l’amore che ci hai regalato” fotogallery

Oltre mille persone hanno assistito alla cerimonia funebre che si è svolta oggi pomeriggio nella parrocchia del Soccorso

Più informazioni su

Pietra Ligure. Strazio e commozione per l’ultimo saluto a Giuseppe “Pinuccio” Rosso, il 55enne di Pietra Ligure scomparso due giorni fa per un malore improvviso. L’uomo è stato ritrovato nel bagno del supermercato Crai di via Cesare Battisti del quale era titolare dopo aver preso il posto del padre.

Oltre mille persone hanno assistito alla cerimonia funebre che si è svolta oggi pomeriggio nella parrocchia del Soccorso. Tanta la gente rimasta fuori dal sagrato. Amici e tanti pietresi si sono voluti stringere attorno alla famiglia in questo momento di dolore, in particolare ai due figli.

Frate Marjus ha ricordato Pinuccio, il suo essere cristiano e persona ben voluta da tutti: “Non te lo aspettavi nemmeno tu una cosa del genere. Ci hai lasciato cosi, all’improvviso lasciando un vuoto incolmabile, per noi, la tua famiglia e i tuoi figli. Ti ricorderemo per l’amore che hai saputo fare agli altri e per il tuo servizio alla gente, i tuoi clienti e quanti ti volevano bene. Mancherai a tutti noi”.

Durante la cerimonia sono stati letti numerosi messaggi in memoria e in ricordo di Pinuccio. E’ intervenuto anche il sindaco Dario Valeriani: “E’ un lutto per tutta la comunità pietrese, per ragioni personali sono stato molto legato alla sua famiglia e gli sono vicino in questo momento di dolore. Pinuccio era persona riservata ma viva, amante del lavoro e della famiglia. Una grave perdita”. Al termine del discorso c’è stato un lungo applauso in chiesa.

La salma sarà tumulata nella tomba di famiglia al cimitero di Pietra Ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.