IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giovanili di Eccellenza, due successi per la Pallacanestro Vado

Vincono Under 16 e Under 20

Vado Ligure. Il 2017 si apre con due risultati positivi per le squadre del Vado che militano nei campionati nazionali: la formazione di Under 16 Eccellenza vince, seppur faticando, su Trecate; la compagine di Under 20 Eccellenza si impone a sorpresa sul College Borgomanero.

Under 16 Eccellenza: Vado vince ma non brilla con Trecate

Brutta prestazione dell’Under 16 nella partita di ripresa della stagione regolare. Trecate rimane sempre a contatto sino a metà del terzo periodo, con troppi giocatori vadesi ancora in clima vacanziero; sono di fatto soprattutto Brignolo e Pintus ad emergere per l’aspetto agonistico in un contesto non sufficientemente reattivo.

Ora per i vadesi due trasferte da affrontare con diverso spirito se non si vuole raccogliere il referto giallo.

Pallacanestro Vado – Trecate 77-57
(Parziali: 18-17, 36-33, 58-46)
Pallacanestro Vado: Ferrara, Boziqhi, Rebasti, Mijatovic 9, Callo, Cito 4, Jancic 6, Pintus 8, Brignolo 29, Tsetserukou 14. All. Prati Ass. Imarisio.
Trecate: Ragazzoni 8, Frongillo, Ravetti, Usan 4, Massetti 2, Ugliotti, Pugno, Di Carlo 6, Picciolo 9, Cekaj 6, Varone 4, Nicolini 18. All. Cerina.

Classifica girone A: Pallacanestro Vado, Biella, Borgomanero 18; Auxilium Torino 14; Trecate 8; Junior Casale 6; Tigullio 4; Derthona 0.

Under 20 Eccellenza: Vado si regala una bella vittoria con il College Borgomanero

Vincono gli Under 20 d’Eccellenza nella penultima giornata del girone di ritorno contro la corazzata College Borgomanero.

La partenza è tutta di marca biancorossa, con Olowu e Vallefuoco abili a bucare la difesa ospite e a regalare il primo vantaggio Vado, chiudendo il quarto sul +11. College cambia volto e dopo l’approccio morbido iniziale comincia a salire in difesa; in attacco sono due bombe in transizione di Vitale a riavvicinare i collegiali sul 30-23.

I padroni di casa, dopo aver perso Pelegi per un colpo alla spalla, sono però bravi a contenere l’energia ospite, e riallungano in finale di quarto andando negli spogliatoi sul 39-28 con due triple ben costruite di Comelli e Gueye.

Al rientro dalla pausa la partita sale ancora dal punto di vista agonistico, i biancorossi faticano a segnare ma sono abili a non cedere in difesa mostrandosi brillanti fisicamente e elastici da un punto di vista tattico, e concedendo poco e niente a College. Dopo alcuni minuti di sterilità offensiva contro la zona ospite, sono una bomba e un appoggio al ferro di Milosevic, con conseguente time-out avversario, a ridare ossigeno a Vado.

I collegiali si innervosiscono, tecnico e quinto fallo di Gay in un amen, e grazie anche alla solita superlativa prova difensiva di Canepa i vadesi tagliano le gambe agli ospiti che producono solo più con le giocate di Okeke vicino al ferro.

Ultima frazione con i biancorossi sul +15, che trovano diversi canestri non facili con arresti e tiri di capitan Vallefuoco in forma smagliante, chiudendo con un finale senza brividi dopo aver condotto avanti l’intera partita con una prova di carattere e coraggio.

Lunedì 16 gennaio l’ultima partita del girone di ritorno per il Vado: la difficile trasferta di Oleggio.

Il tabellino:
Pallacanestro Vado – College Basketball Borgomanero 70-54
(Parziali: 23-12; 39-28; 54-39)
Pallacanestro Vado: Comelli 8, Dzigal 5, Canepa 9, Pelegi, Olowu 12, Vallefuoco 20, Milosevic 11, Stroppa ne, Cerisola, Valsetti ne, Gueye 5. All. Costa.
College Basketball Borgomanero: Pedrazzani 4, Dal Maso 1, Gay 10, Pozzi, Gnecchi, Carnaghi ne, Okeke 23, Pioppi 2, Vitale 14, Petrov ne. All. Di Cerbo.

Classifica: PMS Moncalieri, Biella 22; Borgomanero, Casale 18; Pallacanestro Vado 10; Oleggio 6; Tigullio, Il Canestro Alessandria 4 (prima direttamente alle finali nazionali; seconda e terza ai concentramenti interregionali).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.