IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alluvione, ironia di Paita e De Vincenzi: “Toti non sa neppure dov’è Cisano…” fotogallery video

Cisano sul Neva. “Il Comune più colpito, quello che ha avuto maggiori danni, è stato completamente trascurato dalla Regione. Nell’elenco dei Comuni finanziati per i primi interventi strutturali post alluvione Cisano non esiste e questo è molto grave”. Lo ha detto questa mattina il capo gruppo Pd in Regione Liguria Raffaella Paita nel corso de sopralluogo nel comune dell’entroterra albenganese assieme al consigliere regionale del Pd Luigi De Vincenzi e al sindaco Massimo Niero.

alluvione cisano

“Immediatamente dopo l’alluvione che è avvenuta nel territorio savonese l’ex premier Matteo Renzi e il Governo si è fatto carico del problema e delle richieste dei sindaci con lo stato di emergenza, invece la Regione assente…Gli esponenti del centro destra non si sono mai visti, il presidente Toti non sa neppure dov’è Cisano sul Neva…E l’assessore Mai e Vaccarezza? Dov’erano e dove sono?” aggiunge Raffaella Paita.

“La Regione non può andare a trovare i comuni che sono della loro parte politica, i lavori da fare sono enormi e per Cisano è necessario l’arrivo delle risorse necessarie, ma non solo: sono indispensabili misure ad hoc per aiutare le attività commerciali e produttive distrutte dall’evento alluvione e che vogliono ripartire, ma serve un sostegno concreto delle istituzioni preposte”

“Di fronte a certe emergenze la polemica tra schieramenti diversi dovrebbe essere messa da parte. E allora continuiamo a chiedere: perché il Comune savonese più colpito dal maltempo di novembre è stato totalmente ignorato dalla Giunta ligure?” conclude Paita.

E il consigliere regionale Luigi De Vincenzi rincara la dose: “Se non è stata fatta di proposito non è che sia meno grave, considerando la situazione di Cisano: la dimostrazione di scarsa attenzione e considerazione del nostro territorio. Tutti hanno fatto vedere il disastro della località Martinetto, evidentemente la Regione non ha visto o non ha voluto vedere”.

“Da ex sindaco non posso che esprimere la massima solidarietà e vicinanza al sindaco Massimo Niero che si è dovuto far carico dell’emergenza senza alcun interessamento della Regione” conclude De Vincenzi.

E intanto per il prossimo 15 gennaio è stato organizzato il “Martinetto Day”, evento promosso dalla locale Pro Loco e dalla Asd Cisano per sensibilizzare sulla grave situazione in cui si trova ancora il paese dell’entroterra albenganese e la necessità di avere aiuti immediati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da anto03

    PAITA……HAI PERSO