IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie C femminile, l’Alassio vince un derby emozionante a Loano dopo due overtime risultati

Primi 2 punti in classifica per le gialloblù

Alassio. Emozionante partita, quella di sabato sera in Serie C femminile, nel derby tra la Pallacanestro Loano e la Pallacanestro Alassio.

Al PalaGuzzetti sono scese in campo due squadre molto giovani e i contenuti agonistici sono stati elevati. Parte con piglio deciso la compagine di casa che piazza subito un 5-0 ma le gialloblù alassine non si scoraggiano e iniziano a macinare gioco andando al primo mini intervallo, dopo 10 minuti, avanti 12-16. Il secondo quarto prosegue in equilibrio ma l’Alassio riesce a guadagnare altri due punti andando al riposo lungo avanti 27-33.

Il terzo quarto è quello più favorevole alle loanesi con le alassine che iniziano ad avere e dopo 30 minuti il vantaggio gialloblù si riduce a un solo punto, 42-43 il risultato.

Nell’ultimo tempo le emozioni si susseguono, Ardoino è la prima giocatrice gialloblu ad uscire per cinque falli seguita da Munerol e da Zappatore nelle fila loanesi. Il risultato al termine dei 40 minuti recita 53-53 ed è overtime.

L’Alassio inizia decisamente meglio il primo tempo supplementare ma l’uscita per cinque falli di Ellena e Benso consentono a Loano di ricucire. Anche le loanesi perdono Bellenda e F. Zappatore per raggiunto limite di falli e si arriva a mezzo secondo dalla fine del tempo supplementare con Alassio avanti di 2 (61-63) ma un fallo fischiato su Lanari più tecnico alla panchina mettono nelle mani della forte giocatrice loanese ben tre tiri liberi che possono decidere l’incontro. Il primo libero viene sbagliato mentre gli altri due realizzati ed è secondo overtime con il risultato che recita Loano 63, Alassio 63.

L’Alassio, nonostante quattro giocatrici fuori per cinque falli e Bordonaro, Bogliolo, Re con quattro falli ciascuna riesce a riportarsi in avanti e a contenere la reazione loanese vincendo 69-73 una partita emozionante dove entrambe le squadre hanno dato tutto in un clima di estrema correttezza.

“E’ stata una partita non adatta ai deboli di cuore ma molto corretta e divertente per il folto pubblico presente sulle tribune – dicono i dirigenti dell’Alassio -. Siamo state brave, nei supplementari, a restare tranquille anche con una situazione falli molto compromessa continuando a fare il nostro gioco e alla fine abbiamo ottenuto una bella vittoria che, per come è venuta, resterà sempre un bel ricordo. Nei prossimi incontri speriamo di recuperare qualche ragazza ancora indisponibile ma adesso ci godiamo questo successo e facciamo i complimenti anche alle ragazze di Loano che hanno reso questa partita avvincente”.

Il tabellino:
Pallacanestro Loano – Pallacanestro Alassio 69-73
(Parziali: 12-16; 27-33; 42-43; 53-53; 63-63)
Pallacanestro Loano: Bellenda 7, Russo 7, Lanari 24, Casto 12, F. Zappatore 5, V. Zappatore 11, Cavallaro ne, Fontana ne, Olivotti, Bossolesi 3. All. Iannuzzi.
Pallacanestro Alassio: Ellena 2, Munerol 12, Re 13, Ardoino 7, Ottaviani 11, Bordonaro 12, Cunese, Gasparotto, Bogliolo 7, Benso 9. All. Ciravegna – Devia – Vittone.
Arbitri: Vozzella (Andora) e Zappa (Loano).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.