IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, a Palazzo Doria un corso di aggiornamento sull’omicidio stradale

Il seminario era a cura della Scuola Interregionale di Polizia Locale

Loano. Ieri e oggi la sala consiliare di Palazzo Doria a Loano ha ospitato un corso di aggiornamento in materia di sicurezza stradale riguardante, nello specifico, “Il reato di omicidio stradale”.

Il seminario era a cura della Scuola Interregionale di Polizia Locale, la fondazione istituita nel 2008 dalle Regione di Liguria, Toscana ed Emilia Romagna per garantire la formazione continua delle polizie locali dei tre territori, ed è stato interamente finanziato dalla Regione Liguria.

Il corso di Loano è uno dei sei appuntamenti simili organizzati su tutto il territorio ligure. I docenti erano il comandante della polizia locale di Savona Igor Aloi e il suo collega di Imperia Aldo Bergaminelli.

Obiettivo del corso era “fornire un quadro di base completo delle innovazioni introdotte in materia di codice della strada, approfondendo, in particolare, le implicazioni operative derivanti dalle modifiche normative introdotte con il reato di omicidio stradale, con riferimento anche alle modalità di rilievo del sinistro”.

Nella giornata di ieri il comandante Bergaminelli ha parlato del nuovo articolo 589 bis sull’omicidio stradale e le sue circostanze; il nuovo delitto di lesioni personali stradali gravi e gravissime e le sue circostanze; la competenza dell’autorità giudiziaria; le modifiche di coordinamento al codice penale; le modifiche di coordinamento al codice di procedura penale; le modifiche alle sanzioni amministrative e accessorie previste dal codice della strada.

Loano Corso Aggiornamento Omicidio Stradale

Oggi, invece, Aloi ha parlato di “rilievo sinistri e omicidio stradale: le modifiche sul comportamento operativo durante l’attività di rilevazione di incidenti stradali” e “rilievi e pratiche operative di intervento in caso di sinistri mortali”.

Alla due giorni di Palazzo Doria hanno partecipato 44 persone provenienti dai comandi di Loano, Alassio (3 agenti), Albenga (3), Andora (8), Borghetto Santo Spirito (4), Borgio Verezzi (3), Finale Ligure (9), Loano (10), Ventimiglia (4).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.