IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Regione finanzia il progetto “Liguria: parole e tradizioni”. Vaccarezza: “Le radici profonde non gelano mai”

"È attraverso i giovani che potremo conservare e valorizzare la musica d'autore, il teatro ligure e il dialetto"

Regione. “Con lo stanziamento di sessantamila euro la Regione Liguria punta a conservare la tradizione del territorio attraverso musica e teatro. Grazie all’approvazione della delibera di Giunta n. 1087 del 25 novembre, l’Ente ha aggiunto agli oltre quarantaseimila euro statali un importante contributo per il progetto ‘Liguria: parole e tradizioni’. Questo impegno dimostra che la Regione ha a cuore non solo le nostre radici, ma anche i nostri ragazzi”.

Lo ha dichiarato il capogruppo di Forza Italia in Regione Liguria, Angelo Vaccarezza. “È attraverso i giovani che noi saremo in grado di conservare e valorizzare la musica d’autore, il teatro ligure e il dialetto, parte integrante della nostra identità”.

Secondo il testo della delibera, il progetto è volto promuovere iniziative culturali e di aggregazione per i giovani: “Oltre al valore artistico che va a sostegno dei talenti liguri già in attività, salta subito agli occhi il valore sociale del progetto – prosegue Vaccarezza – non è forse un ottimo strumento per prevenire il disagio giovanile con il quale troppo spesso siamo costretti a confrontarci? È anche per questa ragione che la Giunta ha stanziato quasi cinquantamila euro in più rispetto alla cifra minima pari al 20 per cento necessaria per ottenere i fondi dallo Stato”.

Sarà quindi possibile proseguire il progetto già avviato “Cantautori nelle scuole”; inoltre il provvedimento mira a infondere nei giovani il senso di appartenenza che lega i cittadini alle proprie realtà territoriali.

“Poche altre cose sono in grado di attirare i nostri ragazzi come la musica e l’arte in generale; in un mondo dove i valori e le tradizioni vanno perdendosi, questo progetto è un barlume di speranza e sono ben felice che Regione Liguria mantenga alta l’attenzione sui nostri figli, che sono il futuro della Liguria. Ho sempre creduto che il nostro domani dipenda anche da come saremo in grado di conservare la nostra storia e le nostre identità territoriali. Questo ne è sicuramente un tassello molto importante”, conclude Vaccarezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.