IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale Ligure Outdoor Week, ecco le date della prossima edizione

Dal 22 settembre al 2 ottobre 2017 appuntamento con eventi e attività da vivere in prima persona

Finale Ligure. Dopo l’interesse suscitato dall’evento pilota del 2016 arriva la prima edizione di Finale Ligure Outdoor Week, il festival italiano dello sport outdoor, dieci giorni di manifestazione dove assistere ad eventi sportivi e contest di altissimo livello, passeggiare tra gli stand delle principali aziende del settore e scegliere tra un grande ventaglio di attività, sportive e non, alle quali partecipare nell’arco del proprio soggiorno.

Essere “outdoor” non è necessariamente sinonimo di agonismo. Certo, gli atleti sono la massima espressione della disciplina ed è un gusto vederli in azione, ma ad esempio chi fa foto o video in questo ambito o chi invece apprezza maggiormente i viaggi e la scoperta di nuovi luoghi, non è forse outdoor? Certo che lo è! E chi invece spinge i propri limiti allenandosi per il puro piacere di farlo è forse meno outdoor? No di certo.

Ciò che accomuna tutte queste figure appassionate è l’esperienza. Ecco chi si potrà incontrare a Flow: persone attive, avventurose, ambiziose, sane, pratiche e felici di condividere il proprio modo di essere outdoor.

Il Finalese, con i suoi borghi, le sue montagne e pareti di roccia, il mare, i suoi sentieri è un territorio ideale e unico al mondo dove è possibile praticare moltissime attività, rilassarsi ed esprimere liberamente la voglia di vivere all’aria aperta.

Dal 22 settembre al 2 ottobre 2017, in occasione di due grandi manifestazioni internazionali, Finale For Nepal per il climbing e il trekking e l’ultima tappa della Enduro World Series di mountain bike, si svolgerà Flow, Finale Ligure Outdoor Week, la nuova frontiera delle fiere sportive.

Decidere di prendere parte a Flow vuol dire scegliere di fare appunto un’esperienza, dedicando del tempo a se stessi e dando la possibilità al proprio corpo e alla propria mente di entrare nello spirito del festival. Spesso un week end non è sufficiente a cogliere sfumature e colori di ciò che ci circonda, per questo Flow dura più giorni, per dare l’opportunità a tutti i visitatori di assaporare fino in fondo un’avventura unica e “customizzabile” in base alle proprie attitudini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.