IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Asilo nido di Alassio, il consiglio comunale delibera l’abbattimento

L'amministrazione: "Risolta nell'unica maniera possibile"

Alassio “Nella seduta odierna del consiglio comunale di Alassio, si è finalmente conclusa l’annosa vicenda dell’asilo nido, risoltasi senza dubbio nella peggiore maniera possibile. L’aula ha deliberato infatti l’abbattimento della struttura nell’ultima parte dell’ampliamento, una scelta obbligata su indicazione dei tecnici, poiché l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Roberto Avogadro aveva firmato un accordo stragiudiziale con i privati che aveva sancito non solo la demolizione, ma anche sottinteso l’esistenza di un danno a terzi”.

Lo afferma in una nota l’amministrazione comunale di Alassio, che aggiunge: “Una scelta illogica e poco lungimirante, quella del sindaco Avogadro, che in questi anni ha messo in grande difficoltà l’attuale amministrazione. Abbiamo voluto coinvolgere l’intero consiglio comunale e, dopo una riunione con i tecnici in cui si era deciso di votare in modo favorevole all’unanimità, ancora una volta la minoranza ha dato prova di inconsistenza e irresponsabilità, abbandonando il consiglio al momento della votazione”.

“La maggioranza ha lasciato libertà di coscienza nel voto per i suoi consiglieri. Il vice sindaco Monica Zioni ha scelto di astenersi, motivando nella dichiarazione di voto le ragioni della sua decisione, dovuta al forte legame con la struttura, da lei inaugurata e sempre seguita, passo dopo passo, nel suo sviluppo come servizio fondamentale alla cittadinanza”.

“L’opposizione, a cominciare dal consigliere Galtieri, che per tre anni ha fatto infinite dichiarazioni sui giornali e presentato interrogazioni, mozioni, interpellanze sollecitando questa direzione dimostrando più attaccamento ai diritti dei privati che alla cosa pubblica, hanno evidenziato nuovamente di non essere in grado di svolgere il proprio ruolo e una totale assenza di responsabilità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.