IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Under 16, doppio referto giallo per le Girrrls Alassio Diano

Il commento di coach Bracco alle due partite

Alassio. Doppio impegno in trasferta per le Girrrls Alassio Diano Under 16 del duo Bracco-Vittone e doppio referto giallo.

Mercoledì 13 novembre Loano – Girrrls Alassio Diano 58-34

“Partita decisamente buona per il primo quarto di gioco dove chiudiamo in vantaggio 14 a 12 – dice coach Bracco -. Buon inizio anche nel secondo quarto, poi un po’ di calo negli ultimi 3/4 minuti. Luce spenta nel terzo e poco orgoglio sul finale dell’ultimo quarto dove il risultato ci penalizza troppo, come sempre”.

“Cominciamo a vedere in alcuni tratti un po’ di gioco di squadra ma ancora poco per compensare il calo di lucidità e di fiato e restare in partita. Brave tutte, ma meglio se riusciremo ad essere disposte a lottare fino alla fine. Anche il gioco di squadra arriva quando tutte sono disposte a lottare”.

Sabato 26 novembre Cairo – Girrrls Alassio Diano 72-50

Il commento di coach Bracco: “Partita giocata con poca grinta. Brave le ragazze di Cairo a metterci molta pressione nonostante la loro minore fisicità. Peccato per noi non solo non essere state capaci ad approfittarne, ma addirittura averla subita. Speriamo ci serva di lezione per poter crescere e comprendere le nostre potenzialità”.

“Di sicuro – prosegue – il nuovo gruppo, che comprende atlete provenienti dal sodalizio Blue Basket Diano e BKI Imperia e dalla Pallacanestro Alassio, sconta un’amalgama ancora da costruire e poche occasioni di allenamento comune, per cui le partite stesse diventano sessioni di rodaggio e costruzione del gruppo”.

“Indipendentemente dal risultato sul campo, l’impegno visto a Loano per almeno metà partita può certamente portare alla costruzione di una squadra vera e propria, cosa che non potrà avvenire se l’atteggiamento sarà quello rinunciatario della trasferta di Cairo. Ma una partita sbagliata può sempre capitare – conclude Bracco -: le nostre ragazze hanno la maturità per capire questo concetto e continuare ad impegnarsi in allenamento ed in campo per il raggiungimento di un obiettivo comune”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.