IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, “giropizza a 4 zampe” per aiutare i randagi salvati dall’Enpa

Appuntamento giovedì 1° dicembre alla pizzeria "Il nulla" di piazza del Popolo

Savona. “Giropizza a 4 zampe”. E’ il nome dell’evento organizzato per giovedì 1° dicembre, a partire dalle 19,30, alla pizzeria “Il nulla” di piazza del Popolo 43 a Savona, dai volontari dell’Enpa per raccogliere fondi da destinare agli animali bisognosi ed “orfani di tanti comuni e della Regione Liguria”.

Per partecipare è ncecessaria la prenotazione (Giuliana 349 4460483). Il costo della cena è di 19 euro per gli adulti ed 8 per i giovani fino a 12 anni e il menù, vegetariano e vegano, comprende giro pizza a volontà, un piatto sorpresa della casa, dolce e, a scelta, acqua, un quarto di vino, una birra piccola o una bibita, mentre altre bevande in più verranno pagate a parte alla cassa.

“Gli animali al seguito saranno i benvenuti, mentre randagi, feriti e bisognosi ringraziano e vi aspettano” dicono i volontari dell’Enpa. L’intero ricavato sarà utilizzato per pagare veterinari, medicinali e cibi per cani, gatti ed animali selvatici.

“Proteggere gli animali in modo attivo spetta per legge, molti non lo sanno ancora, ai Comuni per cani e gatti ed alle Regioni per la fauna selvatica. Ma molti comuni ancora non lo fanno e quando nei loro territori c’è un’emergenza, malgrado il moltiplicarsi delle associazioni, quasi sempre ad intervenire sono solo i volontari della Protezione Animali che, malgrado il nome di ‘ente nazionale’, è anch’essa un’associazione privata e di volontariato, che dallo stato italiano non ha mai avuto un centesimo nella sua ultracentennale vita” concludono dalla Protezione Animali Savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.