IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rotta verso un mare più blu, partito il secondo anno di attività nelle scuole foto

Il progetto è stato ideato e condotto dall’Osservatorio Ligure Pesca e Ambiente e finanziato dalla Costa Crociere Foundation

Savona. Il progetto “Rotta Verso un Mare più Blu”, ideato e condotto dall’Osservatorio Ligure Pesca e Ambiente e finanziato dalla Costa Crociere Foundation non si ferma nemmeno nel periodo invernale: riprendono, infatti, le attività nelle scuole con un secondo ciclo di incontri in 10 istituti scolastici della provincia di Savona e di Genova.

Gli alunni saranno coinvolti in attività in classe e di campo finalizzate ad analizzare vari indicatori ambientali. A fine anno i ragazzi arriveranno a dare un giudizio sullo stato di qualità ambientale del litorale del Mar Ligure.

Le scuole coinvolte per l’anno scolastico 2016-2017 sono 3 secondarie di secondo grado (liceo scientifico di Albenga e di Savona e Istituto Nautico di Genova) e 7 secondarie di primo grado (Pietra Ligure, Noli, Albissola Marina, Cogoleto, Genova Quinto, Lavagna e Sestri Levante).

Come lo scorso anno, al termine del percorso didattico gli studenti si ritroveranno a fine maggio 2017 al Palacrociere di Savona per incontrarsi e mettere a confronto gli elaborati prodotti.

Sempre sul tema della comunicazione scientifica e della didattica, i biologi dell’Osservatorio Ligure Pesca e Ambiente stanno prendendo parte in questi giorni a due seminari organizzati dall’associazione Aiesec in collaborazione con Costa Crociere Foundation presso le università di Milano e Napoli dal titolo “EduChange Learning Cycle”. I temi che verranno trattati durante i seminari saranno legati agli obiettivi dello sviluppo sostenibile con particolare riferimento al mare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.