IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da Rocchetta di Cengio alla Croazia, il lungo volo di un palloncini di Coldiretti

Gerolamo Calleri: "Un'immagine di speranza e di sprone per continuare ad impegnarci ancor di più"

Cengio. Anche quest’anno il lancio dei palloncini di Coldiretti con i messaggi augurali “Ho adottato un seme” da parte di oltre 200 bimbi, in occasione della manifestazione “Zucca in piazza” svoltasi a Rocchetta di Cengio lo scorso 16 ottobre, ha avuto uno sviluppo certamente inaspettato, ma sicuramente molto piacevole.

Gli scorsi anni alcuni di questi palloncini sono arrivati nel vicino Piemonte in provincia di Cuneo, Alessandria, Asti e Vercelli, ma anche nell’Oltrepò Pavese ed addirittura nel mantovano ed in provincia di Pordenone. Quest’anno un palloncino di Coldiretti e la cartolina augurale inviata da un alunno delle scuole del comprensorio valbormidese ha raggiunto la cittadina di Pago, in Croazia.

Dichiara il presidente di Coldiretti Gerolamo Calleri: “In questo anno travagliato che ha visto le nostre popolazioni colpite prima dai gravi terremoti di fine estate ed ora, nei giorni scorsi, dagli eventi alluvionali che hanno danneggiato gravemente il nord ovest ed in particolare il nostro comparto agricolo, ci piace pensare che questo momento di contatto con un lontano paesino della Croazia possa rappresentare un’immagine di speranza e di sprone per continuare ad impegnarci ancor di più nelle nostre aziende e per tutto il nostro comparto produttivo”.

“Abbiamo ritenuto giusto e doveroso – prosegue – rinviare la nostra Giornata del Ringraziamento prevista per domenica scorsa ad Orco Feglino per un senso di rispetto e vicinanza con le nostre aziende agricole duramente colpite dall’alluvione dei giorni scorsi sia nel ponente savonese che in Val Bormida, ma sono certo che anche questa volta riusciremo a risollevarci come abbiamo sempre fatto in queste occasioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.