IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione Scajola: “Oltre 5 milioni di euro per mettere in sicurezza le nuove scuole del territorio”

I Comuni individuati in provincia di Savona: Albissola Marina, Boissano, Cengio, Sassello, Villanova d’Albenga

Regione. Ammontano a 5 milioni i finanziamenti che la Regione Liguria ha assegnato a 14 Comuni liguri per la riqualificazione dell’edilizia scolastica. Lo comunica l’assessore regionale all’urbanistica, Marco Scajola che ha già individuato, attraverso un bando, i Comuni beneficiari delle risorse derivanti da fondi statali che potranno dare il via a interventi di messa in sicurezza tanto attesi.

I Comuni individuati in provincia di Savona: Albissola Marina, Boissano, Cengio, Sassello, Villanova d’Albenga.

Questi ulteriori finanziamenti si vanno ad aggiungere alle risorse già assegnate per il triennio 2015-2017 pari a oltre 23 milioni di euro a favore di 42 Amministrazioni liguri per un totale di 72 interventi.

“Con queste risorse – spiega l’assessore Scajola – proseguono le azioni per la messa in sicurezza e per la manutenzione del patrimonio di edilizia scolastica presente sul nostro territorio che è molto vetusto e che richiederebbe una costante previsione di risorse per il suo adeguamento e per il suo recupero più completo. Gli interventi che verranno effettuati con i 5 milioni sono presenti nell’attuale graduatoria regionale relativa alle annualità 2015-2017, ma non erano stati finanziati, fino ad oggi, per insufficienza delle risorse disponibili”.

Ammontano a 884 le scuole di ogni ordine e grado in Liguria di cui solo 189 quelle costruite dopo il 1976. Mentre la stragrande maggioranza del patrimonio edilizio risale agli anni ’60-70. Di queste 729 sono di proprietà comunale e 155 di proprietà provinciale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.