IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: Alassio FC, un gol allo Speranza e la capolista prende il largo risultati

Pareggio tra Quiliano e Celle Ligure; rinviata la partita di Altare

Alassio. Lo Speranza ha dimostrato di non trovarsi al secondo posto per caso e ha confermato di essere una squadra ben organizzata, scendendo in campo al “Ferrando” con l’intento di fermare la capolista.

I rossoverdi, però, non sono riusciti nell’impresa. L’Alassio FC del presidente Fabrizio Vincenzi ha centrato l’undicesima vittoria in altrettante partite, battendo 1 a 0 i savonesi grazie ad un gol realizzato da Gandolfo intorno alla mezz’ora del primo tempo.

La formazione di mister Ermanno Frumento torna in terza posizione, scavalcata dalla Dianese & Golfo che si trova a 7 lunghezze dagli alassini, ormai in fuga. I ragazzi allenati da Enrico Sardo, in tribuna perché squalificato, hanno vinto 3 a 1 sul campo della Letimbro. Gli ospiti hanno messo al sicuro il risultato già nel primo tempo, con le reti di Greco, Sparaccio e Burdisso. Nella ripresa Sparaccio è stato espulso; nel finale di gara un autogol di Ippolito ha evitato ai savonesi una sconfitta più rotonda.

La quarta forza del campionato è l’Ospedaletti che ha liquidato per 5 a 0 un Borghetto che sta attraversando un periodo difficile e si trova sempre più solitario sul fondo della classifica. Per gli orange a segno Espinal, Cutellè su rigore, Semati e due volte Siberie.

Quiliano e Celle Ligure, entrambe reduci da una sconfitta, hanno pareggiato lo scontro diretto andato in scena al “Picasso”. Un punto a testa che permette ad entrambe di mantenersi nelle posizioni di medio-alta classifica, rispettivamente in sesta e quinta posizione. I biancorossi guidati da Gianfranco Pusceddu hanno condotto quasi per l’intera durata dell’incontro grazie ad una rete di Maruf nelle fasi iniziali; in pieno recupero Soto Pesce ha siglato il gol che ha evitato la sconfitta alla formazione di mister Derio Parodi.

La partita tra Altarese e Pontelungo è stata rinviata per l’alluvione che ha colpito la Val Bormida. I granata sono stati raggiunti a quota 14 punti dall’Andora che ha prevalso sulla Baia Alassio per 4 a 2. Per i biancoblù di mister Fabio Ghigliazza, che sono andati al riposo in vantaggio 2-1, doppietta di Proglio e singole marcature di Serrami e Bianco; per gli ospiti reti di Cutuli e Guardone, che non sono state sufficienti ad evitare la settima sconfitta stagionale.

Terzo pareggio stagionale per la Santa Cecilia, che tra le mura amiche ha impattato 0 a 0 con il Bordighera Sant’Ampelio. Agli albissolesi resta il rammarico per un calcio di rigore fallito ad un quarto d’ora dal termine: Calcagno ha colpito la traversa.

Completa la giornata il successo casalingo del Don Bosco Vallecrosia Intemelia sulla San Stevese per 2 a 1. Tutte le reti sono giunte nella ripresa: per i vincitori doppietta di Gallo; per gli ospiti temporaneo pareggio siglato da Valenzise.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.