IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borgio, l’annuncio di Agorà: “La Regione ha attivato un’inchiesta pubblica sul Puc”

La prima convocazione si terrà a dicembre: "Sarà la prima vera occasione di confronto e dibattito sul Puc"

Borgio Verezzi. “La Regione ha attivato un’inchiesta pubblica sul Piano Urbanistico Comunale di Borgio Verezzi”. Ad annunciarlo “con soddisfazione” è l’Associazione Agorà, che insieme ad altre associazioni di tutela ambientale come Italia Nostra e Wwf aveva sollecitato l’amministrazione regionale in tal senso.

“E’ bene sottolineare che questa procedura viene attivata solo in circostanze eccezionali e non rientra nella routine – specificano da Agorà – In considerazione della presenza di numerosi vincoli paesaggistico-ambientali (come da decreto ministeriale numero 10/10/1967) di notevole interesse pubblico dell’intero territorio comunale e della presenza di ampie aree di interesse comunitario (come da SIC/RER Natura 2000) nonché’ di porzioni di territorio carsico (come le Grotte di Valdemino), il Comune di Borgio ha avuto infatti tutti i requisiti per accedere a tale procedimento”.

“Agorà ha sostenuto le istanze dei suoi soci e si è fatta anche portavoce degli innumerevoli cittadini che già con le loro osservazioni hanno posto seri dubbi ed evidenziato seri rischi per il fragile territorio di Borgio Verezzi aggredito da un Puc devastante”.

L’inchiesta pubblica, presieduta da funzionari regionali, avrà la sua prima convocazione in dicembre: “Sarà la prima vera occasione di confronto e dibattito sul Puc tra cittadini, amministratori (sindaco e consiglieri comunali), tecnici, associazioni di tutela e salvaguardia ambientale e paesaggistica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.