IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, fermato con 65 grammi di eroina: da un mese era “monitorato” dai militari

Nei guai è finito un tunisino che sarà interrogato venerdì dal gip Giorgi

Albenga. E’ stato fissato per venerdì mattina l’interrogatorio di Haythem Ayari, il tunisino di 36 anni, arrestato ad Albenga dopo essere stato trovato in possesso di 65 grammi di eroina suddivisa in 45 dosi.

A decidere sulla convalida del suo arresto sarà il gip Fiorenza Giorgi. Secondo la contestazione della Procura, nell’ultimo mese, i carabinieri avrebbero monitorato i contatti tra il nordafricano ed almeno una ventina di clienti.

Ayari, che è irregolare in Italia e “vanta” una decina di alias, al momento è detenuto nel carcere di Genova Marassi. Dovrà rispondere dell’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.