IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, incontro con il pedagogista Daniele Novara

Giovedì 1 dicembre, la presentazione del libro “Punire non serve a nulla”

Più informazioni su

Alassio. “Punire non serve a nulla. Educare i figli con efficacia evitando le trappole emotive”. È questo il titolo del libro del pedagogista Daniele Novara, già autore dei best seller “Urlare non serve a nulla” e “Litigare fa bene”, che sarà presentato giovedì 1 dicembre 2016 alle 21.00 nella ex Chiesa Anglicana in via Adelasia n. 10, per un evento organizzato dalla Biblioteca Civica e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Alassio in collaborazione con l’Istituto Comprensivo.

“Sarà un’importante occasione per parlare di buona educazione, delle mosse giuste che evitano le trappole emotive dall’infanzia all’adolescenza, di notevole attualità e di grande interesse estendiamo l’invito a partecipare ai genitori di tutto il comprensorio. Ricordiamo che la partecipazione all’incontro darà diritto a crediti formativi”, commenta Monica Zioni, Vice Sindaco di Alassio con delega alla Cultura.

Pedagogista, consulente e formatore, Daniele Novara è stato tra i primi ad affrontare in maniera organica una formazione improntata all’educazione alla pace, è autore di numerosi libri e pubblicazioni. Ha fondato il Centro Psicopedagogico per la Pace e la gestione dei conflitti, istituto orientato alla formazione e ai processi di apprendimento nelle situazioni di conflittualità. Negli anni ha ideato, progettato e realizzato attività interattive e ha inventato vari strumenti educativi e formativi. Dal 2002 dirige la rivista Conflitti. Rivista italiana di ricerca e formazione psicopedagogica. Dal 2004 è docente del Master in Formazione Interculturale presso l’Università Cattolica di Milano. Gestisce lo sportello di consulenza pedagogica per genitori presso il CPP di Piacenza e presso la sede CPP di Milano. È direttore scientifico della Scuola Genitori, progetto partito da Piacenza e ora presente in molte città Italiane. Collabora con Danilo Dolci con cui si crea un legame forte e continuativo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.