IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Yama Arashi Judo Savona di bronzo ai campionati italiani

Ori individuali per Armando Vettori e Marco Zunino

Savona. Ennesimo successo per la Yama Arashi Judo Savona, sabato 8 ottobre presso il palasport di Ciserano, in Lombardia.

La squadra savonese, impegnata nella quinta ed ultima tappa dei campionati italiani Master, ha presentato quattro atleti e conquistato due medaglie.

È oro per Armando Vettori, impegnato nella numerosa categoria M5 (50-54anni) fino a 90 kg. A seguire è arrivata la medaglia di bronzo di Pietro Ferraro, rientrato quest’anno nel mondo dell’agonismo nella categoria M4 fino a 73 kg.

Ai piedi del podio, da sottolineare le buone prestazioni di Giuseppe Cavallaro e di Pasquale Fabiano.

Assieme alla squadra savonese, era presente anche lo spotornese Marco Zunino, che ha conquistato l’oro nella sua categoria, diventando vicecampione assoluto.

La vera vittoria giunge però al pomeriggio, quando il club decide di gareggiare nel campionato italiano a squadre, anche se tutti gli avversari sono rappresentative regionali.

La Yama Arashi Judo Savona batte nettamente il Piemonte e la Lombardia “B” e si arrende solamente alla Lombardia “A”, conquistando un pregiatissimo terzo posto.

Molta felicità per il tecnico accompagnatore Giulia Meinardi, temporaneamente fuori dalle gare per un infortunio, che dichiara: “Siamo partiti molto svantaggiati, avendo di fronte solo rappresentative regionali che possono contare su molti più atleti. Inoltre, eravamo sul punto di rinunciare quando, il giorno prima della gara, due atleti hanno rinunciato per una brutta influenza. Con l’occasione, ringrazio a nome della squadra intera la Polisportiva Spotornese per il prestito di Marzo Zunino e lo Sharin per il prestito di Gian Alberto Mondino”.

Tanta soddisfazione anche da parte del neopresidente Monica Albano, che evidenzia come i numerosi cambiamenti in atto (dalla nuova palestra ristrutturata all’interno del palazzetto Coni, al cambiamento di buona parte del Consiglio che ha portato nuove idee e risorse, all’aumento del numero degli allenamenti) stiano portando ottimi risultati, in preparazione di novembre quando la squadra porterà tre atleti ai campionati del Mondo di Miami. Il presidente Albano ci tiene anche a ringraziare l’assessore allo sport Scaramuzza, che si è fortemente interessato alle criticità di questa disciplina e della squadra savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.