IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Venerdì studenti in piazza contro l’abbandono scolastico

Anche i docenti si stanno preparando alla protesta fissata per il prossimo 21 ottobre

Savona. Venerdì si ferma la scuola. Proprio in queste ore negli istituti scolastici della provincia si stanno definendo le modalità di uno sciopero proclamato per protestare contro l’abbandono scolastico e le incertezze sul futuro. Ma non sarà l’unica agitazione programmata per il mese di agosto. Anche i docenti si stanno preparando alla protesta fissata per il prossimo 21 ottobre.

Per quello del 7 non vengono esclusi cortei in città. “Non possiamo continuare a vivere nell’incertezza vogliamo trovare riscontro ai dubbi delle tante studentesse e dei tanti studenti che hanno perso da tempo la capacità di credere che proprio da lì si inizia a costruire il proprio futuro”, dicono dal coordinamento nazionale della Rete degli Studenti Medi.

In sciopero anche gli aderenti all’Unione degli Studenti: “Invaderemo le piazze di tutta Italia, pronti a gridare il no di una generazione intera che è stanca delle bugie e delle false promesse. Servono finanziamenti consistenti, di gran lunga superiori alle risorse straordinarie pari a 50 milioni che erano presenti nella scorsa finanziaria”. La richiesta è quella di allargare i beneficiari delle borse di studio e di riformare la tassazione con una no tax area fissata a 28mila euro di Isee.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.