IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela, Vitamina e Fylla si aggiudicano la Regata di Colombo

Regata impegnativa, l'hanno portata a termine dodici imbacarcazioni

Albisola Superiore. Maestrale forza 5 sulla impegnativa linea di partenza, con onda dura ad oltre un miglio al largo di Albisola. Tutta un’altra storia, invece, il piacevole forza 3 della boa di bolina, con mare calmo sottocosta. E un gran bel sole, per completare il quadro della Regata di Colombo 2016, organizzata dalla Lega Navale savonese nell’ambito della manifestazione “Navigando contro il male” (dal 1987), che quest’anno ha devoluto il ricavato delle iscrizioni all’associazione Telefono Donna Savona.

Si tratta di un centro antiviolenza impegnato nell’ascolto, sostegno morale, psicologico e legale alle donne in difficoltà, alle quali le professioniste volontarie dell’Associazione garantiscono gratuitamente intervento legale, sanitario e psicologico.

Le barche new entry hanno compensato le defezioni e al via si contavano 15 unità, di cui solo 12 hanno concluso la regata, a tratti dura.

In divisione Crociera si è imposta Vitamina, Dehler 39 di Angelo Zelano della LNI Savona, che ha preceduto di oltre un minuto in reale, e di quasi 7 minuti in compensato, Roby e 14, Farr 40 di Massimo Schieroni del Savona Yacht Club. Anche Escape è fra le ritirate.

La divisione Diporto sembrava dover essere annichilita dalla potente JStorm, J-111 di Guido Tabellini del Varazze Club Nautico, che infatti è sempre stata al comando per tutti tre i giri, ma, con un equipaggio ridotto di due sole persone, non è riuscita a staccare il gruppo delle inseguitrici in misura sufficiente a prevalere, risultando sesta, a conti fatti.

Vittoria di Fylla, Hanse 370 di Gianfranco Gaiotti, del Savona Yacht Club, che imbarcava anche due allievi del Nautico, al battesimo della regata. Piazza d’onore decisamente sorprendente per Galatea, Hanse 315 di Roberto Cacciatori del Savona Yacht Club, che con il calcolo degli abbuoni ha risalito ben sette posizioni. Terzo posto per Havana, Hanse 370 di Edoardo Traversa del Varazze Club Nautico, che rimonta cinque minuti e lascia al quarto posto Energy, IMX 40 di Alfonso Sicignano del Varazze Club Nautico, in una sfida nella sfida fra barche scuola.

Infine, netto successo di Vitamina nella classifica generale delle due divisioni. Ma Fylla è stata estratta nel sorteggio con in palio una bicicletta e non si può fare a meno di notare certe stranezze della “dea bendata”, che questa volta tanto cieca non sembrava ed ha invece guardato sempre e solo da una parte.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.