IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In cerca di funghi nonostante l’allerta meteo: ritrovato il disperso sul Monte Beigua

Le squadre del soccorso alpino di Savona e Genova e i vigili del fuoco sono intervenuti sul Monte Beigua

Agg. H 18.45: E’ stata ritrovata pochi minuti fa dai vigili del fuoco la persona scomparsa oggi nella zona di Prato Rotondo, sul Monte Beigua. I soccorritori l’hanno rintracciata sull’Alta Via. Nelle ricerche sono state coinvolte anche alcune squadre di Cnsas provenienti da Genova e Savona.

Soccorso alpino e vigili del fuoco invitano “tutti i fruitori dell’ambiente montano a non avventurarsi alla ricerca di funghi o a intraprendere escursioni quando le condizioni meteo sono pessime come in questo caso o quando è stato diramato un’allerta meteo dall’Arpal”.

– Sassello. Le squadre del soccorso alpino di Savona e Genova e i vigili del fuoco sono intervenuti sul Monte Beigua per ricercare una persona dispersa nella zona di Prato Rotondo.

Secondo quanto appreso, il disperso si sarebbe avventurato alla ricerca di funghi nonostante le pessime condizioni meteo e l’allerta meteo proclamato nelle scorse ore dalla protezione civile.

Il cellulare risulta irreperibile a causa della scarsa copertura cellulare e quindi i soccorritori non sono riusciti a mettersi in contatto con il fungaiolo scomparso.

Le operazioni di ricerca sono tuttora in corso e saranno certamente complicate dalle difficili condizioni meteo e dall’approssimarsi del buio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.