IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un nuovo presidente per gli albergatori di Finale Ligure, eletto Marco Marchese

Nuovo direttivo e nuove idee per l'associazione che porterà avanti iniziative per il rilancio del turismo comprensoriale

Finale Ligure. “Porterò avanti le istanze legate alla lotta all’abusivismo e alla non applicazione della tassa di soggiorno. Darò ampio spazio alla formazione del personale alberghiero, nostra vera e importante risorsa”. Ecco le promesse di Marco Marchese il neo presidente dell’Associazione Alberghi e Turismo di Finale Ligure e Varigotti. Ad eleggerlo è stata l’assemblea che si è svolta all’oratorio dei Disciplinanti di Finale Ligure.

Rinnovato anche il direttivo che sarà composto da Barbara Amarotto, Roberto Bianchi, Mattia Casella, Stefano Guazzi, Elena Granaiola, Marina Piccardi, Sonia Terazzi, Gianluca Viglizzo. Del nuovo consiglio direttivo farà sempre parte, in qualità di Past-President Milena Poliani che tra l’altro ha presentato il nuovo sito www.visitfinaleligure.it e la nuova carta dei sentieri prodotta dai Bike Hotels di Finale Ligure, ultimi lavori realizzati sotto la sua presidenza.

“Mi metterò subito al lavoro per la mia categoria incontrando il sindaco e l’amministrazione per la pianificazione del lavoro degli uffici IAT (Informazione ed Accoglienza Turistica) e per avviare un piano turistico pluriennale che possa rilanciare anche altri settori collegati al turismo: da quello balneare a quello invernale passando per la valorizzazione delle nostre ricchezze legate al territorio e alla sua storia. Per tale scopo mi batterò affinché venga costituita la Consulta del Turismo, al cui tavolo dovranno sedere le associazioni di categoria legate al turismo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.