IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le associazioni di IVG.it - Doria Nuoto

Informazione Pubblicitaria

Il Triathlon: conosciamo questa disciplina

Più informazioni su

Non c’è bisogno di essere super atleti, l’abbinata di corsa, nuoto e bicicletta può essere praticata a tutti i livelli. Il triathlon può essere considerata la disciplina più completa e funzionale che esista per ritrovare e, poi successivamente mantere una forma invidiabile.

(Se poi vorrete esagerare potrete sempre porvi l’obiettivo massimo, quello dell’Ironman – una gara di quasi 4 km di nuoto, 180 di bici e 42 di corsa – ma nessuno vi chiede di arrivare a tanto, per ora).

I benefici del nuoto
È scientificamente provato che nuotare faccia bene alla salute, allunga la vita e migliora il benessere pisco-fisico. Con un allenamento costante si ottengono ottimi risultati come l’aumento della massa magra a fronte del calo di quella grassa e uno sviluppo del corpo armonioso e completo senza il sovraccarico delle articolazioni. Quindi se volete dimagrire e tonificarvi allora il nuoto è davvero quello che fa per voi (e in più è il nemico giurato della cellulite, care donnine).

2016 triathlon Pietra

I benefici della bicicletta
I polpacci e i glutei si rassodano, le cosce diventano più snelle, i muscoli della colonna vertebrale si tonificano soprattutto a livello lombare. Questo già può bastare a convicerci di quanto faccia bene andare in bici. Se poi pensate che il peso del corpo non grava sulla schiena, e che essendo uno sport aerobico si allena l’apparato cardio vascolare e si migliora la circolazione delle gambe che, soprattutto per le donne, significa prevenire il gonfiore, non manca davvero più niente.

I benefici della corsa
Correre fa bene non solo alla forma fisica, perché consente di bruciare in fretta un sacco di calorie, ma anche all’umore, grazie al rilascio di endorfine. Fa dimagrire, previene le malattie cardiovascolari, migliora l’efficienza muscolare ed è praticabile da tutti e a ogni età, ma ha le sue controindicazioni: l’eccessivo sovraccarico sulle articolazioni e il sovrallenamento su superfici rigide, come l’asfalto, o l’uso di scarpe non adatte, può infatti causare problemi di natura osteomuscolare. Ogni tanto allora sarebbe utile alternare la corsa, anche per brevi periodi, con il ciclismo o il nuoto: ecco perché il triathlon risulta perfetto!

Perché scegliere il triathlon?
Se ancora avete qualche dubbio sul perché provare il triathlon sappiate che i vantaggi non sono pochi: romperete la monotonia dell’allenamento, vi allenerete con un gruppo, avrete meno rischi di infortuni (come detto prima causati dal correre troppo) e in più, essendo un sport aerobico, vi permetterà di raggiunge facilmente una forma fisica perfetta in poco tempo.

Il Triathlon: conosciamo questa disciplina

Le distanze del triathlon SPRINT sono 750 metri di nuoto, 20 chilometri di bici e 5 di corsa. Anche se a primo impatto queste cifre possono spaventare, in realtà sono accessibili veramente a tutti con un minimo di 3\4 allenamenti di un’ora a settimana. Quando vi sentirete pronti per affrontare una gara di triathlon sprint sappiate però che questa si svolge senza interruzioni: prima si nuota in piscina, mare o lago poi, una volta usciti, si va nella zona cambio a prendere la bicicletta, e terminata anche questa frazione, si corre fino al traguardo. La soddisfazione di averlo raggiunto (interi!) vi ripagherà di tutta la fatica che avete provato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.