IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Treno merci deraglia in galleria: esercitazione di 118 e VVF sulla nuova ferrovia San Lorenzo-Andora fotogallery

Alla fine, nella realtà simulata, i due macchinisti se la sono cavata solo con qualche graffio e tanto spavento

Andora/San Bartolomeo. Un treno merci deragliato nella galleria Collecervo/San Simone” tra Cervo e Andora, sulla nuova linea ferroviaria proprio a cavallo tra le province di Imperia e Savona. Due macchinisti feriti e incastrati tra le lamiere della locomotiva.

E’ accaduto questa mattina, verso le 9, ma fortunatamente si è trattato solo di un’esercitazione che ha visto in azione il personale del 118 e quello dei vigili del fuoco. La simulazione è stata proposta da Rete Ferroviaria Italiana e coordinata dalle Prefetture di Imperia e Savona. Coinvolte le squadre di primo intervento del Gruppo Fs Italiane, vigili del fuoco, 118, protezione civile, i Comuni di Cervo San Bartolomeo e Andora e le forze dell’ordine (polizia ferroviaria, polizia municipale di Andora e Cervo).

E’ stato simulato lo svio di un treno merci diretto a Ventimiglia con due macchinisti a bordo: uno dei due è stato soccorso in stato confusionale per uno choc provocato dall’urto. I macchinisti dell’Impresa ferroviaria FuoriMuro hanno informato la sala operativa di Rete Ferroviaria Italiana che ha inviato sul posto il proprio personale ed attivato le squadre di soccorso.

Esercitazione di emergenza nella galleria ferroviaria

Alla fine, nella realtà simulata, i due ferrovieri se la sono cavata solo con qualche graffio e tanto spavento, il treno non trasportava materiale pericoloso e l’elisoccorso del 115, allertato in un primo momento, è stato fatto rientrare alla sua base di Genova. Il tutto sempre in maniera virtuale. Ma l’elicottero è stato l’unico mezzo il cui impiego è stato solamente simulato.

L’ambulanza della Croce Oro e l’automedica del 118 si sono mosse realmente, così come il loro personale. Altrettanto si può dire per i pompieri, che dal loro comando di Imperia hanno inviato l’Unità Comando Logistico, una sorta di centrale operativa mobile.

Esercitazione di emergenza nella galleria ferroviaria

Particolare attenzione è stata riservata alla verifica dell’efficacia e della rapidità dell’attivazione delle procedure per la gestione delle emergenze, specialmente nei minuti che hanno preceduto i soccorsi. L’esercitazione rientra tra le iniziative propedeutiche all’attivazione della nuova linea in ottemperanza alla normativa vigente in tema di sicurezza in galleria (DM 28/10/2005).

Ci si prepara anche all’interruzione della linea che proprio tra Diano Marina e Alassio scatterà a partire dal prossimo 2 novembre. Trenitalia e Regione hanno già predisposto un piano di emergenza per il trasporto in pullman di studenti e pendolari. La nuova linea a monte, invece, sarà inaugurata il prossimo 11 dicembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.