IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Saranno eliminate le barriere architettoniche dei marciapiedi del centro di Alassio

L'impresa incaricata è la Bartolomeo Mainetto di Villanova d'Albenga per un importo di 65 mila euro

Alassio. Si lamentavano le persone anziane, ma anche e soprattutto coloro che sono costretti a muoversi in città impiegando carrozzine e stampelle. Il Comune, dopo le  numerose segnalazioni inerenti lo stato di degrado sui marciapiedi lungo la via Aurelia, da parte delle relazioni pervenute dalla
Polizia Municipale, ha deciso di sistemare i marciapiedi della centralissima via Leonardo Da Vinci, Un intervento che prevede l’eliminazione delle barriere architettoniche.

Vero anche che lo stesso Comune ha verificato come alcuni tratti i marciapiedi sono talmente in cattivo stato, con avvallamenti, privi delle piastrelle, tanto che le manutenzioni non sono realizzabili dal personale dell’ente.

Pertanto è stato redatto un progetto esecutivo per poter indire un’indagine di mercato che si è svolta a metà settembre mediante invito a formulare una offerta economica congrua da parte delle ditte interessate. Tre le imprese che hanno presentato un’offerta e un interesse: una di Sanremo, una di Villanova e una di Pieve di Teco.  Alla fine si è deciso di affidare l’intervento all’impresa di costruzioni di Bartolomeo Mainetto di Villanova d’Albenga per un importo di 65 mila euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.