IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sarà un venerdì nero per chi viaggia in treno, scatta lo sciopero di otto ore

Fasce protette per pendolari e studenti dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21

Savona. Sarà una giornata nera domani per chi viaggia in treno: incrocia le braccia il personale delle ferrovie per una protesta che durerà 8 ore, dalle 9 alle 17. Garantite quindi le fasce orarie protette, dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21.

Secondo quanto comunicato dall’azienda Trenitalia i “regionali” potranno subire ritardi e cancellazioni lungo tutte le linee. I “regionali” potranno subire ritardi e cancellazioni lungo tutte le linee. “I treni che si trovano in viaggio a sciopero iniziato arriveranno comunque alla destinazione finale se è raggiungibile entro un’ora dall’inizio dell’agitazione”, fanno sapere da Trenitalia. Trascorso tale periodo, i convogli potranno terminare la corsa nella prima stazione disponibile.

Questo l’elenco dei treni a lunga percorrenza cancellati: Milano-La Spezia delle 12.10 e La Spezia-Milano delle 16.40, Livorno-Milano delle 11.24 e Milano-Livorno delle 16.05. Garantiti i collegamenti Ventimiglia-Roma delle 6.30, Roma-Ventimiglia delle 15.57 e Genova-Torino delle 7.50.

Agitazione anche tra i vigili del fuoco. I servizi essenziali saranno comunque garantiti. Per quanto riguarda le scuole, lezioni a rischio soprattutto nelle strutture statali cittadine.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.