IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Restyling dell’ex mattatoio di Alassio, terminano venerdì le osservazioni al progetto

Il piano di riqualificazione riguarda la struttura nel quartiere della Fenarina, alle spalle di via Neghelli

Alassio.  C’è tempo fino a venerdì prossimo per visionare e presentare eventuali osservazioni ai progetti che hanno partecipato al concorso di rigenerazione urbana edilizia residenziale sociale e per la valorizzazione del patrimonio pubblico del complesso ex mattatoio di via Neghelli ad Alassio.

Progetti che sono esposti anche nell’atrio del municipio nell’orario di apertura (tutti i giorni dalle ore 9,30 alle ore 12,30 ed al martedì ed al giovedì anche dalle ore 15,30 alle ore 16,30). In questo modo l’amministrazione comunale ha reso possibile la discussione pubblica sul restauro di una struttura, in zona Fenarina, alla periferia di ponente della cittadina della Baia del Sole, che ha necessità di essere riqualificata.

Il 28 giugno scorso la commissione appositamente nominata dall’amministrazione comunale alassina ha analizzato i 15 progetti e ne ha selezionato uno sulla base del quale effettuare la ristrutturazione della struttura. Contestualmente è avviata una petizione dall’Associazione “U Massatoiu” con la quale chiede di “sfruttare al meglio l’opportunità di riqualificare l’area che tra l’altro è offerta dal contributo regionale ottenuto con mezzo milione di euro, preziosa occasione da non sprecare per promuovere lo sviluppo socio economico e culturale del quartiere”.

La stessa associazione ha chiesto che l’operazione di ristrutturazione degli edifici avvenga nel rispetto del vincolo monumentale diretto, posto dalla Sovrintedenza che ne impedisce sia l’abbattimento che l’uso abitativo in modo da poterli utilizzare in ogni stagione e per ciò dotandoli di adeguata copertura, infissi, impianto di climatizzazione e servizi igienici. Gli stessi membri dell’associazione chiedono di destinare questi spazi ad attività socio culturali con un’area museale per le tradizioni locali, area dedicata ai laboratori,  sala polivalente, area sportiva, area verde.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.