IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Referendum, il Pd all’attacco di Toti: “Il Corecom ha chiesto spiegazioni” fotogallery

Liguria. “C’è stata inviata una nota per conoscenza in cui si evince che il presidente del Co.Re.Com. Alberto Maria Benedetti abbia chiesto alla Giunta Toti di trasmettere entro oggi le controdeduzioni in merito alla nostra denuncia di venerdì. Sul sito istituzionale della Regione Liguria, infatti, era apparso un articolo intitolato “A Milano trilaterale con Lombardia e Veneto, diciamo no alla riforma costituzionale che toglie autonomia alle Regioni” che, a nostro avviso, rappresentava uno spot elettorale per il no al referendum di dicembre e quindi una pesante violazione delle regole di par condicio a cui devono attenersi le pubbliche amministrazioni”. Lo afferma in una nota il gruppo Pd in Regione.

“Evidentemente non siamo stati gli unici a vederla in questo modo, visto che il Co.Re.Com. ha deciso di andare fino in fondo alla questione, chiedendo a Toti di chiarire. D’altra parte la Liguria è stata l’unica delle tre Regioni che hanno partecipato al trilaterale di venerdì ad aver pubblicato un comunicato di quel tenore sul proprio sito istituzionale (che non dovrebbe essere terreno di propaganda di parte). Abbiamo controllato i siti Internet di Veneto e Lombardia e le due amministrazioni in questione si sono guardate bene dal comportarsi come la Giunta Toti. Adesso aspettiamo con fiducia le spiegazioni del centrodestra e le valutazioni del Co.Re.Com. su questa vicenda” conclude il gruppo Pd.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.