IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Raddoppio ferroviario e stop ai treni, pronti i bus sostitutivi per il ponente

L'assessore Berrino: "250 nuove corse, obiettivo ridurre al minimo i disagi per pendolari, studenti e turisti"

Ponente. Da oggi su tutti i canali di vendita di Trenitalia online, biglietterie ed emettitrici self service sono consultabili i nuovi bus sostitutivi in vista degli interventi conclusivi per l’attivazione del raddoppio Andora – San Lorenzo a partire dal 2 novembre, in concomitanza con i lavori di manutenzione straordinaria nella galleria di Capo Mele e gli interventi di rifacimento del ponte su Rio Borghetto, a Bordighera.

“Con Rfi e Trenitalia – annuncia l’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino – Regione Liguria attiverà, in totale, circa 250 nuove corse di bus, nell’arco di 41 giorni di interruzione ferroviaria, con una media giornaliera di circa 140 corse e con punte fino a 180. L’orario dei nuovi bus sostitutivi è il frutto di un lungo lavoro condiviso nei numerosi tavoli con comitati, associazioni del pendolari, istituti scolastici e rappresentanti del territorio. L’obiettivo, che abbiamo voluto perseguire e su cui abbiamo focalizzato i nostri sforzi, è la riduzione al minimo dei disagi per pendolari, studenti e lavoratori in vista del completamento dei lavori del raddoppio Andora-San Lorenzo che consentirà una migliore programmazione dell’offerta ferroviaria nel Ponente”.

Sei le tratte interessate dalle corse dei bus sostitutivi nei periodi delle interruzioni: Albenga-Diano Marina, Imperia Oneglia-Diano Marina-Albenga, Albenga-Imperia Oneglia-Imperia Porto Maurizio, Sanremo-Bordighera-Ventimiglia-Albenga, Albenga-Taggia-Sanremo, Taggia-Imperia Oneglia-Albenga, Bordighera-Ventimiglia-Albenga, Taggia-Imperia Oneglia-Albenga.

Per l’ultimazione degli interventi di potenziamento infrastrutturale di raddoppio Andora-San Lorenzo e gli interventi nella galleria Capo Mele, è prevista l’interruzione del traffico ferroviario tra Diano Marina e Alassio dal 2 novembre al 10 dicembre. Dalla sera del 9 all’10 di dicembre ci sarà invece l’interruzione della tratta tra Albenga e Andora per l’attivazione dell’ACC (Apparato Centrale Computerizzato) di Alassio. Per i lavori sul ponte rio Borghetto di Bordighera, dal 2 al 10 novembre ci sarà l’interruzione della linea nella tratta Ventimiglia-Bordighera con servizio ferroviario attivo tra Bordighera-Diano Marina, mentre dal 28 novembre all’11 dicembre sono previsti bus sostitutivi per l’interruzione Ventimiglia-Diano Marina, necessaria sia per i lavori di Rio Borghetto sia per i lavori di raddoppio. Di fatto la linea sarà chiusa e sostituita con bus tra Ventimiglia e Alassio dal 28 novembre al 10 dicembre.

Nelle stazioni di interscambio sarà garantita la presenza di personale Trenitalia per gestire eventuali imprevisti, garantire il coordinamento tra gli autobus e il servizio ferroviario ed evitare che gli utenti abituali dei bus di linea utilizzino, invece, i bus sostitutivi, sui quali si potrà salire solo se in possesso del biglietto del treno relativo alla tratta interessata. Rimarranno inalterati i collegamenti di trasporto pubblico con le linee locali RT e Tpl Linea. Le stazione e le fermate dei bus sostitutivi sono: in piazza Matteotti FS ad Albenga, in corso V. Emanuele II angolo via Roma a Bordighera, in via D. Gaggero / Piazza G. Mazzini FS a Diano Marina, in piazza dell’Unità Nazionale FS a Imperia Oneglia. Per i bus con numero dispari a Imperia Porto Maurizio in piazza Caduti sul Lavoro FS e per i bus con numero pari in via Matteotti, fermata Bus RT Hotel Miramare. A Sanremo in corso Cavallotti, fronte Commissariato P.S, a Taggia Arma in via Stazione Nuova FS, a Ventimiglia in piazza Battisti FS.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.