IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quattro imprese artigiane savonesi unite per fare rete: nasce “Artigià” foto

La rete di imprese attive nel settore artistico, costituita da tre realtà di Savona e una di Loano, è stata presentata oggi nel corso della seconda giornata di Stile Artigiano

Più informazioni su

Savona. Si chiama “Artigià” ed è la prima rete di artigiani savonesi attivi nel settore artistico. Quattro realtà del territorio che hanno deciso di unire le forze e fare gruppo, mettendo a fattor comune il proprio sapere e le proprie capacità.

Si tratta di Barbara Fresia, maestro artigiano ceramista di B.F. Ceramiche Artistiche (Savona); Laura Bonfanti di “Ceramiche Agorà” (Savona); Isabella e Anna Coppola, “Officina del Gioiello” (Savona), bijoux in argento e bigiotteria con pietre semi-preziose; Enzo Menzio, maestro artigiano di Terrae (Loano), autore del celebre “farfallon”. La rete Artigià è stata presentata oggi durante la seconda giornata di Stile Artigiano, la manifestazione dedicata al food e al design in corso a Savona.

“Crediamo molto – spiega Edoardo Rixi, assessore regionale allo Sviluppo economico – nelle potenzialità dell’artigianato non solo dal punto di vista occupazionale ma anche come settore che sappia trasmettere le tecniche e le conoscenze che fanno parte del nostro patrimonio di saperi e tecniche di eccellenza. Vista la strategicità del settore, come Regione, ci siamo impegnati in investimenti sia nella promozione di eventi di valorizzazione dell’artigianato locale sia in strumenti che supportino le nostre piccole imprese, per esempio nell’accesso al credito e in speciali misure dedicate alle attività dell’entroterra, fortemente penalizzate dagli studi di settore”.

“Fare rete e lavorare in stretta sinergia è fondamentale, soprattutto oggi, per sostenere e valorizzare le tradizioni e la sapienza artigiana – commenta Giancarlo Grasso, presidente di Confartigianato Savona – Quello che presentiamo oggi è un esempio virtuoso di come, unendo capacità e valori, si possa crescere, essere più efficienti e trovare nuovi stimoli per rilanciare la propria attività, cogliendo le nuove sfide lanciate dal mercato”.

“Abbiamo accolto con grande piacere la notizia della nascita di questo nuovo consorzio, al quale va un caloroso in bocca al lupo da parte dell’amministrazione comunale, pronti a collaborare insieme per iniziative in favore del territorio. Gli artigiani sono una risorsa insostituibile per la nostra città e salutiamo favorevolmente iniziative di questo tipo, volte a tutelare e rafforzare il tessuto economico savonese” dice Ilaria Caprioglio, sindaco di Savona

Legate anche da un consolidato rapporto di amicizia e da una solida condivisione di valori e ideali, le quattro microimprese artigiane, ciascuna con la propria specialità, uniscono le forze per crescere dal punto di vista commerciale, lavorativo e comunicativo. Tra gli obiettivi della rete, anche quello di realizzare un prodotto “a cinque mani”, un oggetto artistico che unisca la ceramica, legno e pietre semi-preziose in un unico gioiello. Una vera e propria fusione di creatività, sapienza e tradizione artigiana, a rappresentare la sinergia che lega queste quattro imprese. Sinergia che parte proprio da Stile Artigiano, dove, tra le altre cose, proporranno anche una serie di laboratori formativi dedicati ai più piccoli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.