IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Promozione, il Maremola Basket vince la prima partita stagionale

I pietresi si impongono ad Arma di Taggia per 67 a 56

Pietra Ligure. Colpaccio esterno del Maremola Basket nella prima giornata del campionato di Promozione 2016/17: I ragazzi pietresi espugnano il campo dell’Olimpia Basket Arma di Taggia al termine di una gara combattuta dal primo al quarantesimo minuto di gioco.

La società di casa rifonda la prima squadra dopo anni di inattività nel campionato senior affiancando giocatori con esperienze anche di categorie superiori (anni fa Arma di Taggia giocava in Serie C2) ad un nucleo del gruppo del BVC Sanremo campione della Promozione del 2016. Quindi un roster molto competitivo e in grado di variare i quintetti: non poteva esserci avversario peggiore da affrontare alla prima giornata per i biancoblù.

Partenza furiosa dell’Olimpia che con un 5 a 0 di parziale, frutto di un tiro da tre e di un taglio a canestro, crea un primo solco tra sé ed i ragazzi di coach Taverna; ma i pietresi non si fanno intimorire e con una buona difesa, frutto di una buona pressione sui palleggiatori e grazie anche ad un buon lavoro sui lunghi avversari, chiudono il primo quarto sotto di 5 lunghezze (16-11).

Nel secondo quarto la musica cambia; la difesa ospite continua ad essere aggressiva e a mettere in difficoltà la squadra avversaria, ma rispetto al precedente tempo i biancoblù in attacco, anche se a sprazzi, producono buon gioco con ribaltamenti e tiri a buona percentuale; arrivano fino al + 10 sul 32 a 22, poi un piccolo calo dovuto ai falli e alla stanchezza di due quarti giocati ad un’ottima intensità fanno in modo che l’Olimpia recuperi quasi tutto lo svantaggio. Il finale di primo tempo dice 33 a 32 per i ragazzi pietresi.

Al rientro dagli spogliatoi nei primi minuti la partita rimane in costante parità. Da metà del terzo quarto arriva un altro break dei ragazzi del Maremola che si spingono fino a 8 punti di vantaggio, ma anche questa volta la squadra di casa recupera e si porta a -3 all’inizio dell’ultima frazione (46 a 43).

Nell’ultimo quarto i ragazzi biancoblù mettono cuore dove le gambe non riescono ad arrivare e nel momento più critico, con alcuni giocatori usciti per cinque falli, piazzano il break decisivo: due tiri da tre punti e due penetrazioni dopo buona rotazione di palla e gli ultimi quattro minuti di difesa fortissima, con palle recuperate importanti, di fatto chiudono la partita e danno la vittoria per 67 a 56 alla squadra del Maremola.

“I ragazzi della Promozione – dice Alessandro Taverna – sono orgogliosi del risultato che li ripaga di tutti gli sforzi fatti per far iscrivere la squadra entro la data di chiusura per inviare le pratiche, di tutti gli sforzi per essere presenti agli allenamenti correndo in palestra alla fine del lavoro ed impegnandosi come dei matti, perché, oltre ad essere una squadra, questi ragazzi sono degli amici che lottano per un obiettivo comune e in campo mettono il cuore e l’orgoglio. Dispiace solo per gli infortuni di Zefi e Battaglia; speriamo di recuperarli presto”.

Il tabellino del Maremola: Bellato (cap.) 11, Grimaldi 2, Serafini 14, Casto 9, Beltrame 12, Ottone 12, Battaglia 2, Schiappacasse 9, Orlandi 1, Zefi. All. Taverna Alessandro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.