IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Polemica sui profughi a Calizzano, il Pd: “Migranti su bus diversi da quelli degli studenti? Decisione assurda”

Paita: "I problemi non si risolvono discriminando le persone, ma cercando di avviare percorsi di integrazione e convivenza pacifica"

Regione. “La decisione del sindaco di Calizzano di far viaggiare studenti e migranti su autobus diversi è indegna. E ha ragione chi parla di apartheid”. A dirlo è la capogruppo del Pd in Regione Raffaella Paita, che così interviene sulla “bufera” che in queste ultime ore si è abbattuta sul primo cittadino Pierangelo Olivieri, accusato di voler far viaggiare migranti e residenti su autobus diversi.

Secondo gli esponenti regionali del Partito Democratico, “i problemi non si risolvono discriminando le persone, ma cercando di avviare percorsi di integrazione e convivenza pacifica. Questo è il vero spirito di un’accoglienza che funziona, come dimostrano molte esperienze positive in tutta Italia”.

“Mettere dei muri o separare i passeggeri degli autobus, come se fossimo nell’America segregazionista dei primi del Novecento, non fa altro che aumentare le tensioni. Una scelta assurda, figlia di un clima creato ad arte da alcune forze politiche irresponsabili alla guida della Regione Liguria. E Toti tace?”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. fabryd
    Scritto da fabryd

    La Paita prima di parlare farebbe meglio a collegare il cervello e ad informarsi, perchè a Calizzano (1500 anime) sono 2-3 anni che vengono ospitati una 40ina di immigrati con percorsi di integrazione e partecipazione alle attività locali sportive e non. Purtroppo alcuni elementi dell’attuale gruppo di immigrati non sono propriamente un fulgido esempio di civiltà, pertanto mi pare ovvio che vengano presi provvedimenti a tutela della comunità.
    Sig. Paita, parlando così a vanvera ci fa solo delle figure di menta!

  2. F.Nietzsche
    Scritto da F.Nietzsche

    Il PD è indegno, non la scelta del sindaco, obbligata dalla situazione allucinante a cui ci hanno obbligati!!