IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In pericolo di vita e troppo grave per andare al Gaslini: bimba di 7 anni salvata dai chirurghi del Santa Corona fotogallery

L'equipe della dottoressa Bernarda Cagetti ha salvato una bimba con un grave ematoma sub-cranico causato da una caduta

Pietra Ligure. E’ arrivata al pronto soccorso in condizioni molto gravi. Non appena l’hanno visitata, i medici hanno subito capito che non c’era tempo da perdere, che trasferirla a Genova sarebbe stato impossibile. E così l’hanno sottoposta ad un delicato intervento che le ha salvato la vita.

Si è conclusa nel migliore dei modi l’avventura che ieri sera ha visto protagonista una bambina di 7 anni residente nel ponente savonese. Nel tardo pomeriggio di ieri la piccola stava giocando insieme ad alcuni amichetti, quando è caduta e ha sbattuto violentemente la testa a terra.

I genitori, preoccupati, l’hanno portata al pronto soccorso del Santa Corona di Pietra Ligure. I medici del nosocomio pietrese l’hanno subito sottoposta ad una radiografia che ha evidenziato la presenza di un rilevante ematoma all’interno del cranio.

Casi del genere di solito vengono presi in carico dal Gaslini di Genova; le condizioni della piccola, però, erano troppo gravi perché potesse raggiungere in tempo l’ospedale pediatrico. I medici del Santa Corona, quindi, hanno deciso di trasferirla nel reparto di neurochirurgia e di procedere immediatamente con un intervento d’urgenza.

La bimba è stata quindi affidata alle cure dell’equipe della dottoressa Bernarda Cagetti, che ha rimosso l’ematoma. L’intervento è andato benissimo e la bimba si è risvegliata quasi subito senza particolari problemi

Questa mattina la piccola è stata trasportata al Gaslini di Genova, dove riceverà ulteriori cure e proseguirà la convalescenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.